Cosa portare da mangiare a un pic nic: 5 idee sfiziose

5 idee sfiziose su cosa portare da mangiare a un pic nic all'aperto, facili e veloci da preparare.

Non c’è niente di più rilassante di un bel pranzo all’aria aperta stesi su un prato, ma cosa portare da mangiare a un pic nic? Ecco 5 idee sfiziose, facili da preparare perfetti per una giornata rilassante nella natura.

Cosa portare da mangiare a un pic nic

Con l’arrivo delle belle giornate e con l’alzarsi delle temperature viene voglia di prendersi una pausa dalla città per godersi l’aria pulita nella natura.

Organizzare un pic nic è sempre bello, immaginando di trascorrere una giornata spensierata sotto il sole a giocare a pallone e stuzzicando ottime pietanze. Ma cosa si può preparare? Vediamo quali sono alcuni piatti gustosi, freschi e perfetti per una giornata all’aperto.

Pizza rustica ricotta e provola

Questa ricetta è perfetta da gustare sia calda che fredda, quindi perfetta per una giornata fuori. Gli ingredienti necessari sono:

  • 230 gr di farina,
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo,
  • 60 ml di olio di semi,
  • 20 ml di olio evo,
  • 50 ml di acqua,
  • 1 pizzico di sale.

Per farcire:

  • 200 gr di ricotta,
  • 1 uovo,
  • 60 gr di salumi a cubetti,
  • 60 gr di provola affumicata.

Versate la farina e il lievito in una ciotola, unite l’uovo, l’olio e l’acqua. Lavorate l’impasto, se serve aggiungete un po’ di acqua. Dividete in due l’impasto, oliate una padella, stendete una parte e sistematela in padella. Lavorate la ricotta con l’uovo, aggiungete i salumi e il formaggio, salate a piacere e versate sulla sfoglia. Stendete l’altra metà e richiudete sotto la sfoglia. Infine, cuocete per circa 15 minuti rigirando entrambi i lati con l’aiuto di un piatto.

Molto buona anche la torta salata di patate e ricotta.

Pizza rustica ricotta e provola

Frittata di pasta

Anche questo piatto si può mangiare sia caldo che freddo, è molto sfizioso e saporito. Per realizzare la ricetta occorrono:

  • 500 gr di vermicelli,
  • 100 gr di burro,
  • 100 gr di parmigiano grattugiato,
  • 3 uova,
  • 100 gr di mozzarella,
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva,
  • Prezzemolo,
  • Sale q.b.,
  • Pepe,
  • Pomodori pachino.

Per prima cosa cuocete i vermicelli a fuoco medio in abbondante acqua salata. Scolateli al dente, versateli in una terrina e, ancora caldi, conditeli con il burro morbido e spezzettato; poi aggiungete i pomodorini pachino. Mescolate bene e lasciateli intiepidire. Affettate finemente la mozzarella. In una ciotola sbattete le uova insieme al parmigiano grattugiato, insaporite con sale e pepe e versatele sui vermicelli tiepidi, mescolando bene. Scaldate la metà dell’olio in una padella antiaderente e versatevi la metà del composto di uova e pasta. Distribuitevi le fettine di mozzarella e coprite il tutto con il resto della pasta. Muovendo la padella sulla fiamma moderata, fate cuocere uniformemente la frittata da una parte quindi fatela scivolare su un coperchio. Appoggiatevi sopra la padella e, con un colpo deciso, capovolgete la frittata e terminate la cottura. Fatela raffreddare e servite.

Frittata di pasta

Fagottini di bresaola

Per preparare degli sfiziosi fagottini di bresaola gli ingredienti sono:

  • 12 fette di bresaola,
  • 240 gr di formaggio spalmabile,
  • 12 fili di erba cipollina,
  • Olio extravergine di oliva,
  • Sale,
  • Pepe.

Sistemate le fette di bresaola su un tagliere coperto di carta da forno e spennellatele con l’olio E.V.O. mentre lavorerete il formaggio in una ciotola con sale, pepe e olio. Rigirate le fette di bresaola e sistemate al centro di ciascuna un cucchiaino o poco più di formaggio. Quindi chiudete ogni fetta di bresaola a fagottino chiudendo con l’erba cipollina annodata.

Fagottini di bresaola

Muffin al prosciutto

Facili e sfiziosi, i muffin al prosciutto sono molto semplici da realizzare. Gli ingredienti sono;

  • 250 gr di farina 00,
  • 200 ml di latte,
  • 2 uova,
  • 50 gr di burro,
  • 120 gr di prosciutto cotto,
  • 150 gr di provolino,
  • 50 gr di parmigiano grattugiato,
  • 1 cucchiaino di sale,
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate.

Tagliare il provolino a dadini e il prosciutto cotto a pezzettini. A parte unire alla farina il parmigiano, il sale e il lievito. In una seconda terrina mescolate le uova con il latte e il burro fuso. Unire i due impasti quindi aggiungere il prosciutto e il formaggio. Amalgamare con un cucchiaio di legno. Imburrare e infarinare gli stampini per muffin e versare il composto per 2/3. Infine, infornare i muffin salati al prosciutto a 180°C per 15-20 minuti.

Muffin al prosciutto

Polpette di melanzane

Sfiziose, le polpette di melanzane sono un rustico facile da realizzare e sempre gustose. Gli ingredienti sono:

  • 3 melanzane,
  • 2 fette di pane,
  • 2 uova,
  • 50 gr di pecorino,
  • 80 gr di scamorza,
  • 20 gr di farina,
  • Basilico,
  • Sale,
  • Pepe,
  • Olio di semi.

Per prima cosa lavate e spuntate le melanzane, poi tagliatele a cubetti. Bollite ora le melanzane in acqua bollente per 5/10 minuti. Mettere le melanzane in uno scolapasta a sgocciolare per 1 ora. Una volta tiepide strizzate le melanzane per far uscire ulteriormente l’acqua, ammorbidite il pane con un po’ d’acqua, strizzate e mettete tutto in una terrina insieme alle uova, il basilico, sale, pepe, pecorino e cubetti di formaggio. Amalgamare il tutto formando un composto omogeneo, quindi con le mani cosparse di farina, formare delle polpette e rotolarle nella farina. Riporre le polpette di melanzane in frigo per una ventina di minuti in modo da far compattare meglio il tutto. Friggete ora le polpette di melanzane in un pentolino con l’olio bollente. Una volta cotte, sollevate le polpette con una schiumarola e mettetele su un piatto foderato di carta assorbente e servite.

Molto gustose anche le polpette di patate e piselli al forno.

Polpette di melanzane

Scritto da Ilenia Albanese

Scrivi un commento

1000

Fame nervosa: come gestirla, 5 consigli

Carciofi affogati: la ricetta napoletana

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.