Crema inglese: ricetta originale senza panna e farina

La ricetta originale della classica e deliziosa crema inglese, preparata con tuorli, zuccheri e latte intero aromatizzato con limone e vaniglia.

Stampa
crema inglese ricetta originale

Crema inglese: ricetta originale senza panna e farina


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

La crema inglese è una variante della classica crema pasticcera, preparata con latte, zucchero e tuorli d’uovo, senza l’aggiunta di farina e panna. Un classico della pasticceria, ideale da servire come dolce al cucchiaio con dei biscotti al burro, come le lingue di gatto, o utilizzare come ingrediente nella preparazione di dessert più elaborati. Scoprite subito come ricrearla a regola d’arte, seguendo la ricetta originale.


Ingredienti

  • 500 ml di latte intero;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • 8 tuorli d’uovo;
  • 1 bacca di vaniglia;
  • la scorza di un limone bio.

Istruzioni

  1. Versate il latte all’interno di un pentolino e unite la scorza intera di un limone. Incidete la bacca di vaniglia, prelevate i semi con la punta di un coltello e uniteli al latte, insieme al baccello stesso.
  2. Scaldate il latte senza portarlo a ebollizione e intanto montate a lungo i tuorli d’uovo con lo zucchero semolato, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Unite il latte caldo a filo al roux di tuorli e zucchero, filtrandolo attraverso un colino per eliminare i semi di vaniglia e la scorza di limone. Intanto, continuate a mescolare la crema con una frusta.
  4. Ponete la crema inglese sul fuoco e fatela addensare a fiamma molto bassa, continuando a mescolarla con una frusta, fin quando la temperatura non raggiunge gli 82°.
  5. Versatela all’interno di una ciotola immersa in acqua e ghiaccio e continuate a mescolarla affinché si intiepidisca rapidamente.
  6. Coprite la crema inglese con un velo di pellicola attendete che sia raffreddata completamente prima di servirla o utilizzarla come preferite.

Note

Vi consigliamo di provare anche la crema inglese salata e la classica crema pasticcera.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zeppole di patate: ricetta della nonna delle classiche frittelline

Crema di cavolfiore alla paprika: una gustosa zuppa invernale

Leggi anche
Contents.media