Crostata Monte Bianco: dessert invernale cremoso e raffinato

Come preparare la deliziosa crostata Monte Bianco con frolla al cacao, farcita con crema di castagne alla ricotta e decorata con panna montata.

Stampa
crostata monte bianco

Crostata Monte Bianco: dessert invernale cremoso e raffinato


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

La crostata Monte Bianco è un dolce di pasta frolla al cacao, ispirato al classico Montblanc. Un cremoso ripieno di ricotta e castagne, sormontato da soffici ciuffi di panna montata e morbidi marron glacé fatti in casa. Un vero trionfo di bontà, ideale da preparare e servire nelle grandi occasioni, anche durante le festività natalizie.


Ingredienti

Per pasta frolla:

  • 250 g di farina 00;
  • 120 g di zucchero a velo;
  • 150 g di burro freddo;
  • 30 g di cacao amaro;
  • 1 uovo medio;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 300 g di crema di castagne;
  • 250 g di ricotta vaccina.

Per guarnire:


Istruzioni

  1. Setacciate la farina 00 con lo zucchero a velo e il cacao amaro, incorporate il burro freddo tagliato a cubetti e mescolate fino a ottenere un composto sabbioso.
  2. Incorporate l’uovo leggermente sbattuto e lavorate rapidamente l’impasto, fino a ottenere un panetto morbido e omogeneo. Copritelo con la pellicola e fatelo raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
  3. Intanto lasciate sgocciolare la ricotta vaccina per eliminare il siero in eccesso, dopodiché setacciatela e lavoratela con la crema di castagne per ottenere una mousse omogenea.
  4. Stendete la pasta frolla al cacao, così da ottenere una sfoglia spessa 4 mm. Foderate con essa uno stampo per crostate, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e copritela con un foglio di carta da forno e dei legumi secchi per dare peso.
  5. Cuocete in bianco la pasta frolla per 15 minuti a 180°, sfornatela e lasciatela raffreddare. Farcite la crostata con la mousse di ricotta e crema di castagne, dopodiché decoratela con grandi roselline di panna montata utilizzando una sac à poche.
  6. Ultimate la crostata aggiungendo come decorazione dei marron glacé tagliati a pezzetti e servitela subito.

Note

Se vi piacciono i dolci cremosi e invernali, provate anche il classico montebianco con castagne secche, ideale da servire anche a Natale.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caprese con farina di nocciole: dolce napoletano soffice e goloso

Porceddu sardo: ricetta al forno della tradizione

Leggi anche
Contents.media