Notizie.it logo

Montebianco con castagne secche: un dolce dal sapore raffinato

Montebianco con castagne secche: un dolce dal sapore raffinato

Il montebianco con castagne secche è un dessert dall'aspetto raffinato e invitante, ideale da servire nelle occasioni speciali.

Nel tempo libero vi piace dedicarvi alla preparazione di dolci raffinati e golosi da proporre ai vostri ospiti nelle occasioni speciali? Il montebianco con castagne secche è il dessert giusto per conquistare anche i palati più esigenti. Una delicata montagnola di crema di castagne e cacao profumata al rum, guarnita con eleganti ciuffi di panna montata. Lasciatevi tentare dalla nostra ricetta!

Montebianco con castagne secche: ecco come prepararlo

Nonostante il suo aspetto elaborato, il montebianco è un dolce piuttosto semplice da preparare. Ecco gli ingredienti necessari per preparare dei piccoli dessert monoporzione per 10-12 persone.

Montebianco con castagne secche

Ingredienti

  • 300 g di castagne secche;
  • 500 ml di latte intero;
  • 80 g di zucchero semolato;
  • 400 ml di panna fresca;
  • 1 bicchierino di rum;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 20 g di cacao amaro;
  • 30 g di zucchero a velo.

Procedimento

  1. Mettete in ammollo le castagne secche per un’intera notte, dopodiché scolatele e pulitele da eventuali residui di pellicine utilizzando un coltellino.
  2. Mettetele all’interno di una capiente casseruola insieme a un baccello di vaniglia e allo zucchero semolato, copritele con il latte intero e lasciatele cuocere a fuoco dolce per circa 50 minuti, fin quando non avranno assorbito tutto il liquido a disposizione.
  3. Eliminate il baccello di vaniglia e schiacciate le castagne con un passaverdura, in modo tale che si crei un composto morbido e omogeneo. Trasferitelo all’interno di una terrina e unite sia il rum che il cacao amaro setacciato. Se l’impasto dovesse risultare troppo compatto, potete ammorbidirlo con un po’ di latte tiepido.
  4. Lasciate riposare il composto di castagne e cacao per almeno 30 minuti in frigorifero, dopodiché passatelo attraverso uno schiacciapatate per creare delle piccole montagnette da servire singolarmente.
  5. Dolcificate la panna fresca con lo zucchero a velo e montatela con le fruste elettriche. Utilizzatela per guarnire i dessert utilizzando una sac à poche con beccuccio a stella.
  6. Lasciate raffreddare i montebianco con castagne secche in frigorifero prima di gustarli. Per una presentazione raffinata e invitante, potete servirli con alcune castagne secche al burro.

montebianco con castagne secche

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche