Cuccia di Santa Lucia salata: ricetta siciliana per il 13 dicembre

Come preparare in casa la tradizionale cuccia di Santa Lucia nella variante salata con scorza di limone e arancia, ideale da servire il 13 dicembre.

Stampa
Cuccia di Santa Lucia salata

Cuccia di Santa Lucia salata: ricetta siciliana per il 13 dicembre


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti + tempo di ammollo
  • Tempo di cottura: 5 ore
  • Tempo totale: 5 ore e 10 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

La cuccia di Santa Lucia salata è una variante altrettanto aromatica e invitante della cuccia dolce al cioccolato, una specialità tipica della cucina siciliana. La cuccia è un piatto semplicissimo a base di grano cotto e scorza di agrumi, che si prepara il 13 dicembre in onore della santa patrona di Siracusa. Un’usanza antica di secoli, che affonda le sue radici nel 1646: esattamente il 13 dicembre di tale anno, nel porto di Palermo approdò una nave carica di grano, che pose fine alla carestia che stava mettendo in ginocchio l’intera isola. Da allora, non c’è famiglia che manchi di portare in tavola la cuccia in onore di Santa Lucia: un piatto economico e frugale, ma dal grande valore simbolico. Scoprite subito come prepararla secondo la ricetta tradizionale.


Ingredienti

  • 250 g di grano in chicchi;
  • la scorza di un limone biologico;
  • la scorza di un arancia biologica;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale fino.

Istruzioni

  1. Mettete in ammollo i chicchi di grano in acqua fredda per tre giorni, aggiungendo anche la scorza degli agrumi tagliata a listarelle per aromatizzare. Abbiate cura di cambiare l’acqua una volta al giorno.
  2. Scolate i chicchi di grano e trasferiteli all’interno di una casseruola, copriteli con abbondante acqua e aggiungete un pizzico di sale. Attendete che inizi a bollite, coprite e proseguite la cottura per 5 ore, aggiungendo altra acqua se necessario.
  3. Terminata la cottura, il grano è pronto per essere servito come cuccia di Santa Lucia: conditelo con un filo d’olio extravergine d’oliva e portatelo in tavola tiepido o freddo.

Note

Scoprite quali altri piatti tipici vengono preparati in Sicilia in occasione del tradizionale pranzo di Natale.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ragu di maiale e finocchietto selvatico: condimento per pasta

Piccilatiedd: ricetta originale lucana

Leggi anche
Contents.media