Come cucinare melanzana in modo dietetico

La melanzana, alimento per eccellenza della dieta mediterranea è arrivata in Europa soltanto qualche secolo fa. Sembra sia stata introdotta nel 1500 dall’India.

Ha un alto contenuto di potassio che le conferisce potere diuretico e anticellulitico. Non deve mai essere mangiata cruda, perché è amara e indigesta se non viene cucinata.

Una volta cotta sprigiona tutto il suo succulento sapore.

La melanzana è buonissima fritta in olio, come contorno o condimento per la pasta.

melanzane_dietetiche4

Naturalmente la frittura che ne esalta il sapore, non è purtroppo il giusto modo ipocalorico di consumarla.

Esistono, però, molte ricette dietetiche nelle quali possiamo utilizzare la melanzana.

MELANZANE GRIGLIATE

Se siamo a dieta o vogliamo semplicemente un pasto leggero possiamo cucinare la melanzana grgliata sulla piastra o in forno.

melanzane_dietetiche

Basterà tagliere a fette le nostre melenzane e farle cuocere ad una ad una su una piastra rovente.

Terminata la cottura le nostre fette arrostite andranno condite con olio sale e prezzemolo. In alternativa sarà possibile utilizzare queste melenzane grigliate come ingredfiente di un insalata più ricca composta anche da lattuga, mais, formaggio e olive.

melenzana_dietetica1

CROSTINI INTEGRALI CON MELANZANE

Un altro modo di consumare la melenzana in modo dietetico è quello di farla lessare in acqua bollente per 15-20 minuti dopo averla tagliata a piccoli pezzi.

Una volta bollita la melenzana andrà fatta raffreddare e scolare per farle perdere l’eccessiva acqua di cottura.

melenzane_dietetiche2

Terminata questa operazione potremo insaporire il nostro ortaggio con olio d’oliva, sale e prezzemolo e utilizzarlo come condimento per buonissimi crostini di pane integrale.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come cucinare i funghi in modo dietetico

Come cucinare le uova in modo dietetico

Contents.media