Decotto di porro: leggero, aromatico e disintossicante

Caldo, aromatico e gradevole da sorseggiare in ogni momento della giornata: come preparare il decotto di porro, noto per le sue proprietà diuretiche.

Stampa
decotto di porro

Decotto di porro: leggero, aromatico e disintossicante


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 40 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

Il porro è un ortaggio facilmente reperibile durante la stagione fredda, in particolare tra novembre e febbraio. Il suo aroma intenso e gradevole al palato, seppur più delicato rispetto alla cipolla, lo rendono un ingrediente di prima scelta nella preparazione di innumerevoli piatti. Oltre a essere un ottimo condimento, il porro vanta innumerevoli proprietà diuretiche, antibiotiche, disintossicanti e antinfiammatorie, che lo rendono ideale da consumare come antidoto naturale per i malanni di stagione. Ecco, dunque, che saper preparare un buon decotto di porro, caldo e ricostituente, diventa indispensabile in vista dell’inverno.


Ingredienti

  • 1 l di acqua naturale;
  • 3 porri freschissimi.

Istruzioni

  1. Portate l’acqua a ebollizione all’interno di una casseruola e intanto lavate e pulite i porri dalle foglie esterne: per preparare il decotto è necessario utilizzare anche le parti verdi.
  2. Tagliate i porri a pezzetti e uniteli all’acqua non appena inizia a bollire. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire il decotto per circa 30 minuti.
  3. Al termine, non vi resta che filtrare il decotto di porro e sorseggiarlo caldo o tiepido. Tenete da parte i porri e gustateli come contorno o aggiungeteli a una vellutata di verdure.

Note

Provate anche il decotto alla malva, dalle ottime proprietà lenitive e antinfiammatorie, e il decotto alla menta, rinfrescante e ideale per alleviare i sintomi influenzali.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come si fa il pan di Spagna alto e soffice: ricetta tradizionale

Marmellata di fichi d’India siciliana: la ricetta originale

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.