Notizie.it logo

Dolci di carnevale al forno non fritti

dolci di carnevale al forno non fritti

I dolci di Carnevale al forno e non fritti: castagnole e chiacchiere.

I dolci di Carnevale è possibile realizzarli anche al forno, non fritti. Il Carnevale è alle porte e come ogni periodo festivo che si rispetti porta con se un’ondata di ricette deliziose per accogliere ospiti ed amici in allegria.

I dolci sono sicuramente un vero e proprio vezzo carnevalesco e tutte le brave casalinghe devono saper preparare dei deliziosi dolciumi fatti in casa che rispettino la tradizione italiana di questa festa così divertente.

I dolci di Carnevale al forno, non fritti

Quando si parla di Carnevale è impossibile non pensare alle classiche chiacchiere con il famoso sanguinaccio, ma ci sono tantissime altre ricette squisite che possono essere preparate in occasione di questi giorni golosi.

Le chiacchiere possono essere preparate in due varianti: cotte sia al forno sia fritte. Per questo motivo è possibile gustare delle prelibatezze senza appesantirsi troppo.

Ma non solo le chiacchiere, anche altri deliziosi dolcetti possono essere preparati senza bisogno di ricorrere all’olio da frittura: gli arancini marchigiani, le mascherine di pasta frolla, il migliaccio napoletano e le castagnole.

Ciascuna regione italiana propone diverse ricette dolci super gustose che possono essere preparate al forno. In questo modo ci si potrà deliziare con dei “fine pasto” perfetti senza doversi sentire troppo in colpa per la dieta.

Si sa che è la cottura a fare la differenza in cucina, e quindi scegliendo di preparare alcune ricette al forno si potrà trasformare un dolce calorico in un piccolo strappo alla regola. Alcuni ritengono che i dolci di Carnevale preparati al forno siano più saporiti poiché la loro leggerezza li rende ancora più gustosi.

Le castagnole

Sicuramente tra i dolci più conosciuti e amati durante il periodo di Carnevale ci sono le castagnole. Per la preparazione delle castagnole sono necessari pochi e semplici ingredienti: farina, zucchero, acqua, uova e burro. Una volta dosati tutti gli ingredienti sarà necessario impastare il tutto all’interno di una ciotola capiente e aggiungere l’ingrediente magico: il vino.

Alla fine, poco prima di dare la forma rotonda ai dolcetti bisognerà aggiungere lievito e scorza di limone. A questo punto le castagnole potranno posare al caldo per circa 15 minuti e dopo saranno pronte per essere informate a 200 gradi.

Si potrà anche decidere di compiere alcune variazioni aggiungendo della crema pasticciera all’interno delle castagnole oppure della crema al cioccolato. In ogni caso prima di servirle in talvolta andranno spolverate con un poco di zucchero a velo.

dolci di carnevale al forno non fritti

Le chiacchiere

Un’altra ricetta dolce super conosciuta realizzabile anche al forno è quella delle chiacchiere. Gli ingredienti necessari per realizzare questi dolcetti sono: farina, limone, uova e lievito.

Prima di tutto bisogna versare su un piano da cucina la farina e creare una sorta di fontanella all’interno della quale verranno sbattute le uova e successivamente aggiunto lievito, sale e scorza di limone. A questo punto si otterrà un bell’impasto omogeneo che dovrà essere maneggiato per non molto tempo e lasciato a riposo per non più di mezz’ora.

Trascorso questo tempo è ora di stendere l’impasto e iniziare a dar forma alle chiacchiere creando dei rettangoli lunghi circa 10 cm. Una volta preparate le chiacchiere si potrà procedere con la cottura in forno alla temperatura di 180 gradi per circa 20 minuti; a cottura ultimata spolverare le chiacchiere con zucchero a velo per dare un ultimo tocco alla ricetta.

dolci di carnevale al forno non fritti

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche