Gnocchi alla romana in friggitrice ad aria: ricetta gustosa

Come preparare i gustosissimi gnocchi alla romana in friggitrice ad aria: una ricetta alternativa ai classici gnocchi di semolino cotti al forno.

Stampa
gnocchi alla romana in friggitrice ad aria

Gnocchi alla romana in friggitrice ad aria: ricetta gustosa


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Gli gnocchi alla romana sono una specialità che si prepara con un impasto a base di semolino, uova e formaggio, da cui si ricavano dei dischi che poi vengono gratinati in forno con burro e parmigiano. Se avete la friggitrice ad aria, potete utilizzarla per cuocere gli gnocchi alla romana in qualsiasi periodo dell’anno, evitando di accendere il forno: questo vi consentirà non solo di risparmiare energia elettrica, ma anche di non riscaldare l’ambiente nel caso decidiate di prepararli in piena estate. Naturalmente, gli gnocchi alla romana in friggitrice ad aria sono anche più leggeri, in quando gratinati senza l’aggiunta del burro. Cuoriosi di sapere come si preparano? Seguite passo dopo passo la nostra ricetta!


Ingredienti

Per l’impasto:

  • 250 g di semolino;
  • 50 g di burro;
  • 60 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 l di latte;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • q.b noce moscata;
  • q.b. sale e pepe.

Per la panatura:

  • 100 g di pangrattato;
  • 30 g di parmigiano grattugiato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva.

Istruzioni

  1. Versate il latte all’interno di un pentolino, unite il burro e scaldate la miscela a fuoco dolce. Non appena inizia a sobbollire, unite il semolino a pioggia e mescolate rapidamente il composto con una frusta in modo tale che non si formino grumi.
  2. Insaporite il semolino con sale, pepe e noce moscata, continuate a mescolarlo e lasciatelo cuocere per 10 minuti, fin quando non risulta denso e corporso. A questo punto, a fuoco dolce, unite un tuorlo alla volta e infine il parmigiano grattugiato.
  3. Versate il composto ottenuto sopra un foglio di carta da forno e, quando è ancora caldo, distribuitelo con una spatola così da ottenere una sfoglia uniforme spessa 1,5 cm.
  4. Lasciate raffreddare l’impasto e, una volta solido, allisciate la superficie con le mani inumidite e ritagliate gli gnocchi con un coppapasta da 5 cm.
  5. Per ottenere degli gnocchi perfettamente gratinati, impanateli con una miscela di pangrattato e parmigiano, dopodiché adagiateli nel cestello della friggitrice ad aria foderato con della carta da forno.
  6. Condite la superficie degli gnocchi con qualche spruzzata di olio extravergine d’oliva (vi consigliamo di utilizzare un erogatore spray) e cuoceteli per 20 minuti a 200°, aggiungendo altro olio a cottura quasi ultimata. Serviteli caldi.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nachos fatti in casa al forno: ricetta sfiziosa per l’aperitivo

Come conservare le puntarelle pulite: consigli e accorgimenti

Leggi anche
Contentsads.com