Golocious lancia la sua app: la parola d’ordine è “gamification”!

L'app di Golocious include numerosi contenuti speciali, tra cui un social network (Gologram) e una piattaforma di gamification attraverso la quale gli iscritti (i "Golo-Heroes") avranno accesso ad una serie di sconti e promozioni speciali.

Golocious, catena di fast food con svariati punti vendita sparsi per tutta Italia, è finalmente pronta per lanciare la sua app, uno strumento molto importante che servirà all’azienda per fidelizzare i suoi attuali clienti e per convincere molti altri utenti potenziali ad entrare a far parte del suo gustoso mondo.

Per farlo, la catena di fast food ha deciso di puntare tutto sulla gamification, ovvero sull’introduzione nell’app di una serie di dettagli ed elementi che la rendono molto più simile ad un vero e proprio (video)gioco, con sfide da superare e classifiche da scalare. Ecco dunque, in breve, tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Golocious app: i dettagli dell’applicazione

Gianluca Squadrilli, Paolo Aruta e Vincenzo Falcone sono i tre fondatori di un brand nato a ridosso dell’inizio della pandemia che ha deciso di non arrendersi e di proseguire con il loro percorso nonostante un periodo particolarmente tragico per il mondo della ristorazione.

In conferenza stampa, l’azienda ha quindi spiegato come è riuscita a reinventarsi fin da subito per riuscire a stare al passo con i tempi massimizzando i ricavi puntando anche e soprattutto sull’online. L’app è dunque una delle strade battute dal business.

Proprio dallo sfruttamento delle mille risorse che il mondo digitale ci offre è quindi nata l’idea di creare un’app che permettesse ai clienti di usufruire dei servizi e dei prodotti del marchio in modo semplice e soprattutto divertente.

L’app di Golocious include numerosi contenuti speciali, tra cui un social network (Gologram) e una piattaforma di gamification attraverso la quale gli iscritti (i “Golo-Heroes”) avranno accesso ad una serie di sconti e promozioni speciali. Giocando con l’app (a “Burger Samurai” oppure a “Diabolicious – il caveau inespugnabile”, per esempio) i clienti potranno per esempio competere fra di loro entrando a far parte di una classifica settimanale accumulando i cosiddetti “gettoni G”.

L’applicazione, vi informiamo, sarà molto presto disponibile sia per dispositivi iOS sia per Android. Qui sotto potete recuperare il video presentazione della Golocious app.

Parlando del progetto il fondatore Gianluca Vatore ha commentato:

Ludicizzare la comunicazione è il modo più efficace per creare una relazione emotiva con i propri clienti, sostenitori e fan. La gamification rende attrattivo ciò che si comunica: noi di Studio Vatore ne abbiamo fatto la nostra missione. Il progetto Golocious sarà unico nel suo genere. Un laboratorio digitale, creativo e sperimentale che vedrà coinvolti attivamente anche e soprattutto i clienti. Un modo per andare oltre l’ambito della ristorazione e diventare un valore distintivo del brand Golocious.

Falcone e Squadrilli hanno inoltre aggiunto:

Con questa app metteremo al centro i nostri consumatori, i Golo-Heroes, che possono entrarci tutti i giorni, anche quando non sono nel locale. Nessuno dispone di un sistema così interattivo, una community totale che consente agli utenti di pubblicare contenuti nella nostra bacheca Gologram, poter commentarsi a vicenda e, soprattutto, fare amicizia. Questo sarà un punto di partenza, presto arriveranno nuove funzionalità. È una coccola per i tanti che ci hanno seguiti nei primi anni, con tante aperture in pandemia, un sistema per premiarli con sconti e cene gratuite.

Scritto da Alberto Muraro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golocious è il vero foodporn di Milano: lanciata la nuova app innovativa

Pizza, 10 consigli per un impasto perfetto

Leggi anche
Contentsads.com