Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Iginio Massari, chi è il pasticcere giudice di Masterchef

iginio massari

Iginio Massari è un conosciutissimo pasticcere, che ha ben due pasticcerie all'attivo: a Milano e a Brescia. Conosciamolo meglio.

Avrete sentito sicuramente parlare di Iginio Massari, il pasticcere giudice di Masterchef. Ma quali sono le curiosità sul suo conto e cosa sappiamo di lui?

Iginio Massari

Iginio Massari è nato a Brescia nel 1942 ed è famoso per essere il pasticcere giudice di Masterchef, il cooking show più famoso di Sky. Già da ragazzo si è interessato alla cucina: a soli 16 anni ha iniziato a lavorare in un panificio a Brescia. Successivamente si è spostato in Svizzera, dove ha lavorato in una pasticceria e cioccolateria. Torna in Italia dopo quattro anni, ma è costretto a fermarsi a causa di un incidente in moto.

Lavora poi alla Bauli e alla Star. Con la moglie ha aperto nel 1971 la pasticceria Veneto a Brescia, conosciutissima perché si è classificata come prima nel Gambero Rosso dal 2011 al 2016. I suoi successi sono tali che, nel 1997 e nel 2015, ha partecipato alla Coppa del Mondo di Pasticceria, come allenatore dell’Italia.

Sempre nel 2015, ha ricevuto il Leone d’oro alla Carriera a Venezia.

Ha avuto modo di farsi notare, inoltre, nel 2015 all’Expo di Milano. Qui ha mostrato un po’ a tutti le rivisitazioni del pandoro e del panettone, arte conosciuta sicuramente nel periodo in cui egli ha lavorato presso la Bauli. L’Expo gli permette così di farsi conoscere ancora di più: tanto che a partire dalla seconda edizione di MasterChef Italia, è giudice e ospite fisso. Inoltre, è stato anche un tutor del programma Il più grande Pasticcere, programma in onda dal 2014 su Rai 2.

Nel 2017 ha fatto parte del programma Iginio Massari – The Sweetman, che esiste ancora oggi. Qui, i concorrenti che partecipano creano il loro dolce migliore. Lo chef li corregge nel corso della puntata, dando loro consigli e poi giudicandoli una volta che il dolce è terminato. Esiste anche la versione Pro del programma, dove Massari è affiancato da veri pasticceri professionisti, che scelgono di partecipare come concorrenti. Sempre nello stesso anno, ha aperto una nuova pasticceria a Milano.

In televisione, abbiamo avuto modo di vederlo anche nel programma A lezione da Iginio Massari e Natale con Iginio Massari, oltre che il programma riguardante il Carnevale con lo stesso nome, rispettivamente su Cielo e Sky Uno, nell’arco di tempo che va dal 2016 al 2017. Ancora, come ospite ha fatto parte del programma in onda su TV8 nel 2018, The Real, oltre ad essere ospite nel Celebrity MasterChef Italia, su Sky Uno, dal 2017 al 2018. Ancora, sempre su Sky Uno abbiamo avuto modo di vederlo nel 2018 ad Artisti del Panettone. Per finire, ha partecipato in qualità di giudice ospite a MasterChef All Stars Italia su Sky Uno, sempre nel 2018. Ha inoltre, scritto diversi libri di cucina, dove mostra ricette di torte e dolci in generale. Nel 2013, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha ottenuto l’Onorificenza di Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Iginio Massari pasticceria

Iginio Massari ha due pasticcerie di sua proprietà. La Veneto è quella storica, che gestisce con l’aiuto della moglie dal 1971 mentre nel 2018 ne ha aperta una a Milano. Nella Pasticceria Veneto è presente proprio lo studio di pasticceria dello chef, da cui escono capolavori di arte culinaria. Qui troviamo principalmente specialità nazionali ed internazionali: si va dai classici cornetti agli immancabili panettoni nel periodo natalizio ma anche biscotti, torte classiche, innovative e rivisitate. Infine, presenti anche tantissimi cioccolatini assortiti, tra i gusti classici e più particolari. Le confezioni regalo sono direttamente curate dalla moglie di Massari, Mary, che lavora da ormai alcuni anni con qualità ed eleganza al servizio dei clienti.

La Pasticceria Veneto si trova a Brescia, in Via Salvo D’Acquisto 8. Gli orari di apertura sono dal martedì al sabato, con orario continuato dalle ore 7:45 alle 20. La domenica, il negozio è aperto dalle ore 7.45 alle 13 e dalle 15 alle 19:30. E’ chiuso, invece, il lunedì.

La seconda pasticceria si trova a due passi dal Duomo di Milano, in via Dogana 1, all’interno della filiale San Paolo. In sostanza, oltre alle pratiche bancarie, avrete modo di gustare cornetti con cappuccini, dolci, caffè e varie proposte. Il negozio milanese è aperto sette giorni su sette, con orario continuato dalle ore sette alle ore venti. Qui potrete trovare direttamente paste con lievito madre, biscotti, semifreddi, pasticceria mignon, dolci al cucchiaio. Il laboratorio è a vista, direttamente dalla strada: l’ingresso della pasticceria è, però, indipendente dalla banca.

Questo è tutto ciò che dobbiamo sapere circa il notissimo pasticcere bresciano, da molti ritenuto il padre putativo del pandoro e del panettone, ma non solo. Egli conosce ogni segreto degli impasti lievitati e, più in generale, di un po’ tutti i dolci. Fare un salto nelle sue pasticcerie, se vi trovate in quel di Brescia o di Milano, può essere sicuramente una buona idea per gustare qualcosa di veramente gustoso ed innovativo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche