Notizie.it logo

Insalata di tofu, avocado e polpa di granchio: light e leggera

insalata di tofu, avocado e polpa di granchio

Insalata di tofu, avocado e polpa di granchio, un piacere per la vista e per il palato.

L’insalata di tofu, avocado e polpa di granchio è senza ombra di dubbio uno degli alimenti più freschi e leggeri che ci sia in circolazione. Non bisogna però farsi trarre in inganno. Non si tratta, infatti, di una ricetta tipicamente estiva, bensì di un piatto adatto ad ogni tipo di stagione. Quando si vuole seguire un regime alimentare più light, quando si cerca di stare attenti alla propria linea o ci si vuole depurare, ecco che tofu, avocado e polpa di granchio vengono in aiuto.

I benefici di questi alimenti

Non bisogna, infine, dimenticare dei benefici che tofu ed avocado apportano all’organismo umano. Il primo ingrediente, ad esempio, aiuta ad abbassare il colesterolo e secondo recenti studi scientifici è un ottimo alleato contro l’ipertensione.

L’avocado, invece, è ricco di grassi buoni, vitamine e potassio. Aiuta a tenere a bada la fame, ma soprattutto è un ottimo alleato del sistema cardiocircolatorio.

Come ciliegina sulla torta vi è la polpa di granchio.

Quest’ultima è ricca di: selenio, omega 3, vitamine B, calcio e fosforo.

Insalata di tofu, avocado e polpa di granchio

Per preparare un’ ottima insalata di tofu, avocado e polpa di granchio occorrono:

  • 200 grammi di tofu;
  • 100 grrammi di polpa di granchio;
  • 1 avocado;
  • il succo di mezzo lime;
  • 3 cucchiai di olio estravergine di oliva;
  • un pizzico di sale e uno di pepe.

La preparazione del piatto è davvero semplice.

  1. Bisogna in primis cercare di scolare il tofu avvolgendolo in fogli di carta da cucina e lasciando riposare così per circa mezz’ora.
  2. Nel frattempo si può procedere a tagliare l’avocado a fette in modo da disporle a ventaglio sul piatto creando un bellissimo effetto ottico. I migliori chef consigliano, però, di bagnare l’avocado con qualche goccia di succo di lime per evitare che le fette ottenute si ossidino e diventino nere. Sarebbe un peccato rovinare il piatto solo per non aver adottato questo piccolo accorgimento.
  3. Successivamente occorre tagliare il tofu a dadini ed iniziare a creare il piatto mettendo questo ingrediente alla base di tutto e disponendovi sopra l’avocado e la polpa di granchio.
  4. Per condire il tutto bastano tre cucchiai di olio, un pizzico di sale e uno di pepe. Esistono però alcune varianti del piatto che prevedono l’inserimento di altri ingredienti.

Ricette light: le varianti

Alla ricetta dell’insalata di tofu, avocado e polpa di granchio, si può aggiungere, qualora sia di gradimento di tutti i commensali, un cucchiaio di salsa di soia. Si tratta di un condimento molto particolare, ma ricco di gusto ed in grado di sposarsi perfettamente con tutti gli ingredienti utilizzati per realizzare il piatto.

Fra le diverse varianti della ricetta viene data la possibilità di sostituire o omettere alcuni ingredienti. L’insalata di tofu e avocado rimane comunque un’ottima ricetta light anche senza la polpa di granchio che potrebbe non piacere a tutti o rischioso per gli allergici.

Tanti sono, però, gli ingredienti che possono essere aggiunti nel piatto senza rischiare di toglierli freschezza e leggerezza. Oltre ad un po’ di cipolla rossa tagliata fine, si possono aggiungere alcuni gamberetti freschi, un paio di noci o di mandorle, oppure semi di girasole.

Perfino un paio di pomodorini e cetrioli freschi si sposerebbero bene con tofu, avocado e polpa di granchio.

Altra variante? Si potrebbe sostituire il tofu con il mango e adagiare il tutto su qualche foglia di lattuga fresca.
Per rendere, invece, la ricetta più raffinata e presentare il piatto in tavola in maniera coreografica alcuni esperti chef consigliano di utilizzare lo stesso avocado da cui è stata estratta la polpa come contenitore dell’insalata appena preparata.

© Riproduzione riservata
Leggi anche