Lasagne gran magro: ricetta piemontese per la Quaresima

Come preparare le tradizionali lasagne gran magro con acciughe e burro, un primo piatto piemontese ideale da portare in tavola durante la Quaresima.

Stampa
lasagne gran magro

Lasagne gran magro: ricetta piemontese per la Quaresima


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Le lasagne gran magro sono una squisita specialità piemontese, tipicamente servita durante il periodo di Quaresima e occasionalmente nelle grandi occasioni, come la Vigilia di Natale. Sono a tutti gli effetti un primo piatto di magro, che in fatto di gusto non ha nulla da invidiare alle classiche lasagne al ragù di carne. Tra gli ingredienti protagonisti non mancano il burro e le acciughe, con l’aggiunta di poca besciamella per rendere il tutto più cremoso e invitante. Scoprite la ricetta tradizionale e come prepararle in casa.


Ingredienti

  • 250 g di lasagne fresche;
  • 100 g di filetti d’acciuga sott’olio;
  • 100 g di burro;
  • 100 g di besciamella;
  • 80 g di olio extravergine d’oliva;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 rametto di salvia;
  • q.b. parmigiano grattugiato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Fate fondere il burro tagliato a cubetti con l’olio extravergine d’oliva all’interno di un pentolino e fateli insaporire con l’aglio e la salvia. Aggiungete anche un pizzico di sale e pepe nero macinato.
  2. Unite i filetti d’acciuga sminuzzati e fateli sciogliere nella miscela di olio e burro a fuoco dolce, dopodiché rimuovete l’aglio e la salvia e fate intiepidire la salsa ottenuta.
  3. Componete le lasagne gran magro all’interno di una pirofila, alternando gli strati di lasagne con la salsa alle acciughe. Ultimate la composizione con la besciamella e abbondante parmigiano grattugiato.
  4. Cuocete le lasagne nel forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Sfornatela non appena risulta ben gratinata in superficie e servitela ancora calda.

Note

Durante la Quaresima potete proporre come secondo piatto lo stoccafisso in zimino e addolcirvi il palato con il pan di ramerino.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Baccalà alla cappuccina: ricetta di magro semplice e saporita

Cappon magro: ricetta originale genovese per la Quaresima

Leggi anche
Contents.media