Notizie.it logo

MasterChef Italia 8: cos’è successo nell’ottava puntata

masterchef

Cosa è successo nell'ottava puntata di MasterChef Italia 8.

Ieri sera, giovedì 7 marzo, è andata in onda l’ottava puntata di MasterChef Italia 8, lo show culinario preferito dagli italiani presentato dai quattro giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Sono undici gli aspiranti chef che si sfideranno per conquistare il titolo di ottavo MasterChef italiano.

Il primo episodio dell’ottava puntata

La prima gara è la Mistery Box. I concorrenti sotto al cloche trovano dieci ingredienti, ma potranno usarne solo uno. Tale ingrediente dovrà essere il protagonista indiscusso del piatto e sarà scelto da un loro avversario, il quale dovrà decidere anche la portata da cucinare: primo, secondo o dolce. C’è chi fa la scelta con l’obiettivo di aiutare il compagno di gara, chi sceglie un ingrediente banale difficilmente valorizzabile e chi decide di mettere in difficoltà l’avversario. I tre piatti migliori sono il dolce a base di cavolfiore di Salvatore, gli gnocchi di patate viola di Gloria e il secondo a base di quinoa di Federico.

E’ proprio quest’ultimo il migliore della prova.

In quanto vincitore della Mistery Box, Federico ha avuto un grande vantaggio nell’Invention Test. E’ arrivato il momento della temutissima prova a staffetta, in cui gli aspiranti chef dovranno lavorare in coppia, e le coppie saranno combinate proprio dal giovane concorrente vincitore. Il piatto da replicare sarà il branzino in crosta dello chef Paul Bocuse – padre della cucina francese. Il secondo grande vantaggio di Federico? Non partecipare alla prova e assistere direttamente dalla balconata. Al momento dell’assaggio il piatto peggiore è quello preparato da Virginia e Valeria, che non saranno eliminate, ma andranno direttamente al Pressure Test. La coppia migliore è invece quella composta da Gilberto e Gloria, che saranno quindi i capitani delle due brigate nella prova in esterna.

Il secondo episodio dell’ottava puntata

La prova in esterna si svolge nella città di Milano, sui Navigli. Per la prima volta gli aspiranti chef si troveranno a cucinare nella cucina di un vero ristorante, dove dovranno preparare un menù di cucina tipica milanese. La squadra rossa – capitanata da Gilberto – si troverà a cucinare presso il ristorante El brellin; la squadra blu – il cui capitano è Gloria – dovrà cucinare nel locale L’altro Luca. E’ la brigata blu a vincere la sfida.

Arriva il momento del temutissimo Pressure Test. Gilberto e Alessandro vanno direttamente in balconata, per volontà dello chef e giudice Antonino Cannavacciuolo, in quanto si sono dimostrati capaci nella prova in esterna. A sfidarsi saranno quindi Loretta, Guido, Verando, Virginia e Valeria. La prova consiste nel gestire le ordinazioni dei quattro giudici attraverso un’app, mentre questi sono comodi sul divano a vedere un film. Ad abbandonare definitivamente la cucina di MasterChef sono Virginia e Verando.

Il prossimo appuntamento di MasterChef Italia 8 sarà giovedì 14 marzo!

© Riproduzione riservata
Leggi anche