Muffin al cioccolato bimby, tutti i passaggi

Voglia di dolcezza? Azionate il Bimby per i muffin al cioccolato!

Il Bimby non è un semplice robot da cucina, ma un vero e proprio alleato per la preparazione di infinite ricette, tra cui i muffin al cioccolato.

I muffin sono dei dolcetti americani perfetti da gustare sia a colazione che a merenda.

Grazie al Bimby, prepararli sarà un gioco da ragazzi e saranno pronti ogni volta che si desidera mangiare qualcosa di dolce.

Sono inoltre la soluzione ideale per rallegrare una festa o un pic nic , poiché sono facili da trasportare: basta infatti utilizzare dei pirottini di carta e il gioco è fatto.

Ora non resta che iniziare a compilare la lista degli ingredienti e allacciare il grembiule.

Muffin al cioccolato Bimby

Ingredienti per circa 12 muffin

  • 100 grammi di burro;
  • 130 grammi di zucchero;
  • due uova;
  • 150 ml di latte;
  • 70 grammi di cioccolato al latte o fondente;
  • 250 grammi di farina tipo 00;
  • 40 grammi di cacao amaro;
  • una bustina di lievito (circa 16 grammi).

Ingredienti per la copertura

  • 100 grammi di cioccolato fondente;
  • 200 ml di panna.

Procedimento

1. Tritare i 70 grammi di cioccolato con il coltello, farlo sciogliere insieme alla panna con alcuni colpi di turbo e mettere in frigo a rapprendere.

Advertisements

2. Far sciogliere l’altro cioccolato per dieci secondi nel Bimby selezionando la velocità turbo.

3. Unire lo zucchero, le uova, il burro a dadini e azionare l’apparecchio a velocità 5 per venti secondi.

4. Unire il cacao amaro, la farina, il lievito, il latte e il sale, sempre azionando il Bimby a velocità 5 per venti secondi. Spatolare il composto per amalgamarlo in modo uniforme ed eliminare eventuali grumi.

5. Collocare 12 pirottini di carta in appositi stampi da muffin, far cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti.
Per accertarsi che i dolcetti siano pronti, si consiglia di fare la prova dello stecchino: inserirne uno al centro di ogni muffin e se viene fuori pulito vuol dire che è giunta l’ora di rimuoverli dal forno.

6. Mentre i muffin raffreddano, riprendere la copertura dal frigo e montarla per qualche minuto con le fruste elettriche: verrà fuori una bella crema spumosa.

7. Collocare la crema appena ottenuta all’interno di una sacca da pasticciere con bocchetta a stella e distribuirne un mucchietto su ciascun muffin.

8. Ora i muffin al cioccolato Bimby sono pronti per essere gustati da grandi e piccini.

Qualche idea golosa

L’impasto dei muffin è talmente versatile da poter essere variato a piacere. Ecco dunque qualche delizioso suggerimento.

I muffin sono buoni anche senza la glassa. Per evitare che i commensali si sporchino, si consiglia di non utilizzarla se devono essere consumati durante un pic nic.

Al posto della glassa al cioccolato si può utilizzare la panna montata arricchita con dei riccioli di cioccolato.

Per un impasto ancora più ricco di gusto, è possibile aggiungere, prima di distribuirlo nei pirottini di carta, delle gocce di cioccolato a piacere (bianco, al latte o fondente). In questo caso si consiglia di metterle per un’ora in freezer: durante la cottura in forno resteranno più compatte.

Si possono ottenere anche dei muffin al cioccolato Bimby marmorizzati in un modo davvero semplice: basta preparare l’impasto senza cioccolato, dividerlo in due parti uguali e aggiungere questo ingrediente solo ad una di queste.

Distribuire i due impasti a cucchiaiate all’interno dei pirottini e mescolarli sommariamente con l’aiuto di un coltello.

I muffin si conservano fino a 3-4 giorni, a patto che vengano conservati all’interno di un contenitore ermetico con coperchio.
Se è stata utilizzata la panna, è necessario riporli in frigorifero per non farla inacidire.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pancake salati Bimby: semplici e veloci

Funghi Champignon al forno: una ricetta light

Leggi anche
Contents.media