Pasta frolla senza glutine: come farla?

Pasta frolla senza glutine, noi abbiamo già l'acquolina in bocca.

Pasta frolla senza glutine

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua;
  • 2 cucchiaini di sale;
  • 90 g di burro non salato;
  • 150 g di farina senza glutine (senza gomma di xantano);
  • 2 uova ruspanti;
  • mezzo bicchiere di farina senza glutine per impastare.

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 200°C, poi, in una casseruola a base pesante, unire l’acqua, il sale e il burro. Portare a ebollizione, quindi aggiungere la farina e mescolare energicamente il composto con un cucchiaio di legno.
  2. Abbassare la temperatura e continuare a far cuocere per circa 5 minuti o fino a quando la pasta non si stacca dai lati della casseruola e si combina bene.
  3. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché mettere la pasta nella ciotola di un miscelatore elettrico che abbia delle fruste elettriche.
  4. Posizionare il mixer a una velocità media, aggiungere lentamente metà dell’uovo sbattuto e mescola per circa un minuto; quindi aggiungere la quantità rimanente di uovo e continuare a mescolare per altri 2 minuti.
  5. Spolverare il piano di lavoro con un cucchiaio di farina senza glutine, quindi capovolgerci sopra la miscela di pasta, poi impastare con le mani per 5 minuti circa o fino a quando l’impasto assume un aspetto lucido e liscio.
    Advertisements

    In questa fase è meglio incorporare meno farina possibile in modo che la pasta non inizi a sbriciolarsi.

  6. Modellare la pasta formando un rettangolo di circa 2 cm di spessore, coprire con carta da forno o pellicola e metterla in frigorifero a riposare per 15 minuti.
  7. Trascorso il tempo necessario, rimuovere la pasta dal frigorifero e, usando un mattarello, arrotolare la pasta tra due pezzi di carta da forno leggermente unti. Stendere la pasta mantenendo sempre uno spessore di 2 cm e rivestire con cura la teglia da forno.
  8. Se la pasta frolla è destinata alla preparazione di una crostata, premere delicatamente sui bordi e tagliare la pasta in eccesso 5 mm sopra la parte superiore della teglia per consentire il restringimento.
  9. Foderare la pasta frolla con della carta da forno, metterla nel forno preriscaldato e farla cuocerla per 15 minuti circa, quindi rimuovere la carta da forno e continuare a cuocere per altri 10 minuti. Terminata la cottura, estrarre la pasta frolla dal forno e metterla da parte per farla raffreddare.

La pasta frolla senza glutine cuoce rapidamente, si mantiene fresca e trattiene l’umidità; di conseguenza, ha una buona conservabilità e può essere riposta in frigorifero fino a 5 giorni senza correre il rischio che vada a male. Volendo, è possibile anche aggiungere 2 cucchiaini di zucchero a velo per creare una pasta dolce per torte alla frutta.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crepes Bimby: la ricetta perfetta

Pancake salati Bimby: semplici e veloci

Leggi anche
Contents.media