Pandoro sfogliato: la ricetta originale a lunga lievitazione

La ricetta originale del classico pandoro sfogliato, il dolce natalizio della tradizione veronese preparato con un impasto a lunga lievitazione.

Stampa
pandoro sfogliato ricetta

Pandoro sfogliato: la ricetta originale a lunga lievitazione


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 22 h
  • Tempo di cottura: 1 h
  • Tempo totale: 23 h
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

È il sogno di ogni appassionato di cucina e pasticceria classica: riuscire a preparare in casa il tradizionale pandoro sfogliato, il dolce natalizio della tradizione veronese che tanto piace a grandi e piccini. Alto, soffice come una nuvola, così aromatico e burroso che basta il solo profumo a far venire l’acquolina in bocca. Non c’è miglior modo per conquistare i vostri ospiti se non portare in tavola questo antico dolce veneto fatto in casa con ingredienti di qualità e una lunga lievitazione. Pronti ad affrontare una nuova sfida ai fornelli? Munitevi di planetaria e leggete ingredienti e procedimento: vi aspettano grandi soddisfazioni!


Ingredienti

Per il lievitino:

  • 50 g di farina 00;
  • 50 g di latte intero;
  • 25 g di zucchero semolato;
  • 10 g di lievito per dolci;
  • 1 tuorlo d’uovo.

Per il primo impasto:

  • 200 g di farina 00;
  • 25 g di zucchero semolato;
  • 40 g di burro morbido;
  • 10 g di latte intero
  • 2 g di lievito per dolci;
  • 1 uovo medio.

Per il secondo impasto:

  • 200 g di farina 00;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 2 uova medie;
  • un pizzico di sale.

Per la sfogliatura:

  • 200 g di burro morbido;

Per la miscela aromatica:

  • 20 g di miele;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • la scorza di un’arancia biologica;
  • la scorza di un limone biologico.

Istruzioni

  1. Versate il miele all’interno di una piccola ciotola, dopo averlo sciolto se necessario a bagnomaria, e unite tutte le componenti aromatiche: l’estratto di vaniglia e la scorza grattugiata degli agrumi, preferibilmente di agricoltura biologica.
  2. Coprite la ciotola con la pellicola per alimenti e riponetela in frigorifero in attesa di aggiungere la miscela all’impasto: vi consigliamo di prepararla in anticipo di alcune ore o, meglio ancora, il giorno precedente.
  3. Preparate il lievitino, lavorando all’interno di una boule gli ingredienti necessari e lasciando lievitare l’impasto ottenuto in un luogo tiepido per circa 2 ore, fino al raddoppiamento del volume.
  4. Preparate il primo impasto, unendo al lievitino il restante lievito di birra sciolto nel latte, la farina, l’uovo, lo zucchero e il burro morbido a cubetti. Lavorate l’impasto con la planetaria per 15 minuti.
  5. Non appena l’impasto appare sufficientemente elastico e inizia a incordarsi, trasferitelo all’interno di una ciotola capiente e lasciatelo lievitare per ulteriori 2 ore in un luogo tiepido.
  6. Trasferite l’impasto lievitato nel boccale della planetaria e incorporate gli ingredienti necessari alla creazione del secondo impasto, alternandoli tra loro, dopodiché unite anche la miscela aromatica al miele.
  7. Lavorate a lungo l’impasto con la planetaria, dopodiché create un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  8. Procedete alla sfogliatura: stendete l’impasto per formare un quadrato, coprite la superficie con il burro morbido tagliato a fettine e ripiegate i lembi esterni verso l’interno.
  9. Stendete nuovamente la sfoglia con il mattarello per ottenere un rettangolo, create tre pieghe a libro e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora. Ripetete l’intero procedimento per un totale di 4 volte.
  10. Terminata la sfogliatura, pirlate l’impasto e inseritelo all’interno di uno stampo per pandoro da 1 kg, precedentemente imburrato. Lasciatelo lievitare per almeno 12 ore, dopodiché cuocetelo nel forno statico preriscaldato a 150° per 50 minuti circa.
  11. Lasciate raffreddare il pandoro all’interno del suo stampo, dopodiché sformatelo delicatamente e servitelo, dopo averlo guarnito con dello zucchero a velo.

Note

Cercate un’alternativa più veloce al classico pandoro? Provate il pandoro fatto in casa con lievito istantaneo e la soffice torta pandoro da preparare con il Bimby.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frustingo marchigiano: ricetta tradizionale

Plumcake natalizio: ricetta golosa

Leggi anche
Contents.media