Pane e pomodoro: ricetta sarda, rustica e genuina

Su pani con tamatiga è un delizioso pane con pomodoro fatto in casa, tipico della cucina sarda: scoprite la ricetta tradizionale e provatelo!

Stampa
pane e pomodoro ricetta sarda

Pane e pomodoro: ricetta sarda, rustica e genuina


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

Ogni Regione ha la sua ricetta tipica del pane e pomodoro, un piatto semplice ed economico, adatto a tutte le tasche e amato per il suo inconfondibile sapore mediterraneo. La ricetta sarda del pane e pomodoro prende il nome di pani cun tamatiga ed è particolarmente diffusa del Sud dell’Isola. Una specialità antica, rustica e genuina, da preparare in estate con pomodori freschi, aglio e basilico.


Ingredienti

Per l’impasto:

  • 350 g di semola di grano duro;
  • 150 g di farina di grano duro;
  • 320 g di acqua;
  • 2 g di lievito di birra fresco;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 10 g di sale fino.

Per il ripieno:

  • 1 kg di pomodori freschi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 mazzetto di basilico fresco;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida e unitelo alla farina setacciata. Lavorate il tutto con una planetaria, unendo a filo la restante acqua, il sale e l’olio extravergine d’oliva.
  2. Ottenuto un impasto liscio, omogeneo e ben incordato, riponetelo all’interno di una ciotola capiente leggermente oliata sul fondo e copritelo con la pellicola trasparente.
  3. Lasciate lievitare a lungo l’impasto in un luogo tiepido, fino al raddoppio del volume. Al termine, sgonfiatelo e fatelo lievitare ulteriormente per circa un’ora.
  4. Stendete l’impasto lievitato con un matterello così da ottenere un disco spesso 2 cm e adagiatelo sopra una leccarda foderata con carta da forno. Lasciatelo lievitare per 30 minuti.
  5. Lavate i pomodori, tagliateli finemente a cubetti e conditeli con olio extravergine d’oliva, sale, pepe, aglio e basilico tritato. Distribuiteli sopra il disco di pasta lievitata e ripiegate i bordi verso l’interno.
  6. Cuocete il pane e pomodoro per circa 40 minuti nel forno statico preriscaldato a 220°, fino a completa doratura. Potete gustarlo sia caldo che freddo.

Note

Scoprite anche la ricetta della panzanella romana e della panzanella toscana.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mousse ai lamponi: ricetta Bimby

Strangozzi al tartufo nero: ricetta umbra, raffinata e gustosa

Leggi anche
  • pane dei morti bimbyPane dei morti: come prepararlo in casa con il Bimby

    Come preparare con il Bimby il pane dei morti con cioccolato e frutta secca, un dolce tipico lombardo da servire secondo la tradizione il 2 novembre.

  • Paste di mandorla siciliane ricetta originalePaste di mandorla siciliane: ricetta originale del dessert

    Le paste di mandorla siciliane sono dei biscotti tradizionali e gustosi da consumare nelle ricorrenze speciali

  • tonnarelli cacio e pepe ricetta originaleTonnarelli cacio e pepe: ricetta originale romana

    La ricetta originale per preparare in casa i tradizionali tonnarelli cacio e pepe, una squisita specialità tipica della cucina romana.

  • galette di mele lightGalette di mele: dessert light

    La galette di mele è un dessert leggero e sfizioso che potete gustare nella stagione autunnale.

  • muffin con castagne lesseMuffin con castagne lesse: soffici dolcetti

    I muffin con castagne lesse sono dei golosi dolcetti autunnali, preparati senza burro e latte, con l’aggiunta di farine di castagne.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.