Panzanella toscana: la ricetta originale, come si prepara

La panzanella toscana chiamata anche pansanella o pammolle o panmollo o pane ‘nzuppo , deriva dal nome pane e zanella. E’ un piatto di tradizioni contadine, semplice perchè non ha bisogno di cottura. È fatto di pane, pomodori, cetrioli e cipolle, per cene leggere o per antipasti. Ottimo da mangiare anche il giorno dopo: la ricetta originale di uno dei piatti più buoni della toscana.

I Toscani, il pane usano quello senza sale e, i pomodori, cipolle e cetrioli, li comprano freschi, tagliandoli in modo sottile.

Panzanella toscana: la ricetta originale

La panzanella toscana, quando è pronta, va messa in frigo per almeno 1 ora e, tiratela fuori 15 minuti prima di servirla.

Ingredienti

  • 400 gr di pane vecchio di 2/3 giorni
  • 4 pomodori
  • 4 cetrioli
  • 4 cipolle
  • Aceto di vino bianco q.b
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.
  • Basilico q.b.

Informazioni

Tempo di preparazione: 01:00
Adatto per diete: Vegana, Vegetariana

Preparazione

  1. Affettate il pane e lo mettete a bagno nella ciotola con acqua e aceto. L’aceto va messo per un tocco d’acidità.
  2. Sbucciate le cipolle , cetrioli e pomodori (lavati) , tagliandoli sottili.
  3. Quindi prendete il pane e, con le mani, tritatelo. Mettetelo nella ciotola aggiungendo cipolla, pomodori e cetrioli.
  4. Condite con olio e sale. In seguito riponetelo in frigo per 1 ora.
La panzanella toscana può essere preparata in molti modi diversi. C'è la versione più sfiziosa, adatta ai bambini, a base di tonno al naturale e peperoni. E ancora, la proposta light, sana e ricca di vitamine, con avocado, succo di limone e senape. Infine, per i palati più esigenti, ricordiamo anche una variante gourmet, stile ristorante, composta da gamberi, basilico e aglio. panzenella toscana  
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media