Panini cinesi fritti: ricetta orientale semplice e sfiziosa

Stuzzicanti panini fritti tipici della cucina cinese, ottimi da gustare a colazione o come snack: scoprite la ricetta tradizionale dello youtiao!

Stampa
panini cinesi fritti ricetta

Panini cinesi fritti: ricetta orientale semplice e sfiziosa


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 1 ora
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

I panini cinesi fritti, anche detti youtiao, sono una specialità tipica della cucina orientale, preparata con ingredienti semplici, quali farina, latte e uova. Hanno un gusto molto delicato e salato, somigliano a dei grissini e sono leggermente croccanti fuori e morbidi dentro. Ottimi da gustare a colazione o come snack sfizioso: scoprite subito la ricetta e provate a ricrearli con le vostre mani!


Ingredienti

  • 250 g di farina 00;
  • 100 ml di latte di soia;
  • 1 uovo medio;
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole;
  • 3 g di lievito di birra disidratato;
  • un pizzico di sale;
  • q.b. olio di arachidi per friggere.

Istruzioni

  1. Setacciate all’interno di una ciotola la farina 00 e unite il lievito di birra disidratato. Incorporate un uovo, l’olio di semi di girasole e il latte di soia.
  2. Iniziate a lavorare l’impasto prima con un cucchiaio e successivamente con le mani. Aggiungete anche un cucchiaino raso di sale fino e proseguite la lavorazione fino a ottenere un panetto.
  3. Riponete l’impasto all’interno di una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per un’intera notte.
  4. Il giorno seguente lasciate lievitare l’impasto per ulteriori due ore a temperatura ambiente, dopodiché stendetelo per formare un rettangolo sottile 4 mm.
  5. Tagliate delle losanghe 15 x 3 cm e sovrapponetele a due a due, dopodiché friggetele in abbondante olio di arachidi preriscaldato a 200°, girandole delicatamente con una forchetta per garantire una cottura uniforme.
  6. Non appena i panini appaiono perfettamente dorati in superficie, scolateli con una schiumarola e lasciateli sgocciolare sopra dei fogli di carta assorbente prima di servirli.

Note

Scoprite anche la ricetta dei ravioli portafortuna e dei toast di gamberi al sesamo, irresistibilmente stuzzicanti e tipici della cucina cinese.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chiffon cake farcita alla frutta: soffice e golosa

Cosa cucinare per il pranzo di Ferragosto: menù completo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.