Patate al forno al limone: un contorno leggero

Patate al limone, che leggerezza e che profumo!

Come forse nessun altro ingrediente in cucina, il limone è il vero campione di versatilità. Questo prezioso frutto del Mediterraneo spazia nella sua utilità dall’antipasto al dolce, fino ad essere un toccasana anche fuori dalla cucina come ad esempio a livello medicale o cosmetico.

Senza ombra di dubbio dopo il sale, il limone è l’ingrediente più utilizzato nelle cucine moderne: semplicemente non ci si può immaginare una dispensa che non preveda tre o quattro limoni da tenere sempre lì.

Anche quando non sono utilizzati come sapore dominante di un piatto, i limoni sono fondamentali per acidulare l’acqua che aiuta altri ingredienti a non annerire oppure come guarnizione di piatti e drink.

Soprattutto sono usati come ottimo condimento anche per i piatti più anonimi, nei quali i sapori tendono ad essere tutti blandi e nessuno riesce ad esprimersi al meglio: il limone in questo caso aggiunge quel tocco di sprint che dà al piatto un carattere tutto nuovo.

Scopriamo come realizzare le patate al forno al limone.

Quali patate e limoni scegliere?

Anche le patate, come i limoni, sono ingredienti estremamente versatili: in natura ne esistono moltissime varietà, alcune delle quali si prestano meglio per essere valorizzate dal sentore citrico di scorza e succo di limone.

In questo caso, per un piatto con i sentori freschi del limone, è meglio prediligere le patate novelle quando in stagione oppure comunque delle varietà di patate adatte non farinose e dalla buccia fine adatte dunque ad essere cotte al forno.

Per quel che riguarda invece i limoni, essi si trovano tutto l’anno anche se in realtà anche questi hanno delle stagioni durante le quali i frutti sono migliori. È importante comprendere che, nonostante vi sia una distinzione tra limone giallo e verde, essa è fatta solo a scopo commerciale, poiché i due frutti crescono sul medesimo albero.

Anche se la stagione dei limoni dura sicuramente più a lungo, se si ha l’occasione di poter comprare quelli migliori, come quelli di Amalfi, è meglio sceglierli quando sono di stagione ossia, alla fine dell’inverno ed alla fine dell’estate.

I limoni della Costiera Amalfitana sono generalmente più larghi di quelli che si trovano normalmente nei supermercati ed hanno una bellezza cosiddetta irregolare che cela un sapore dolce spettacolare.

Patate al forno al limone

Ingredienti

Per questa ricetta, adatta come contorno per quattro persone, servono:

  • un chilo di patate novelle;
  • uno spicchio d’aglio;
  • un ramo di rosmarino;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • la scorza di mezzo limone;
  • pepe, sale e olio d’oliva quanto basta.

Preparazione

  1. Le patate vanno lavate, sbucciate, tagliate a pezzetti e successivamente sistemate su di una teglia da forno assieme al rametto di rosmarino. Insaporire il tutto con olio, sale e pepe e cuocere all’interno di un forno preriscaldato per mezzora a 190° C.
  2. È importante ricordarsi di girare ogni tanto le patate affinché non si attacchino alla teglia.
  3. Mentre i tuberi sono in forno ad insaporirsi, si può procedere a lavare e asciugare il mazzo di prezzemolo che va tritato assieme alla scorza di limone e all’aglio.
  4. Trascorsi trenta minuti di cottura delle patate, tirarle fuori dal forno e cospargerle con il trito di prezzemolo e limone, girandole affinché il condimento sia distribuito uniformemente.
  5. Infornare nuovamente e lasciar cuocere per altri dieci minuti e servire calde.

Le patate preparate in questo modo sapranno stupire il palato grazie alla ricchezza dell’olio, al sentore pungente dell’aglio, ma soprattutto alla freschezza del limone: un insieme che rende il piatto davvero gustoso e invita a fare il bis.

Per chi cerca un sapore ancora più avvolgente, si può sostituire l’olio con il burro, che si sposa alla perfezione con prezzemolo e limone per un sentore più ispirato ai gusti francesi, nonché spruzzare qualche goccia di succo di limone sul piatto finito per dare maggior vigore al tutto.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta di Gragnano: un mito famoso nel mondo

Zucchine trifolate alla menta, fresche e leggere

Leggi anche
Contents.media