Zucchine trifolate alla menta, fresche e leggere

Menta e zucchine, un perfetto matrimonio in cucina.

Le zucchine trifolate alla menta sono un classico della cucina regionale del Sud Italia, pur se in diverse varianti. La presenza della menta, infatti, indica chiaramente un’ispirazione romanesca, ma anche napoletana, dove la variante si chiama zucchine alla scapece, poiché prevede la presenza di aceto.

Le zucchine trifolate alla menta sono un piatto molto semplice e veloce da realizzare, che prevede l’impiego di una sola padella, aspetto non secondario per lo stile di vita odierno.

Il fatto che il termine trifolare sia divenuto a tutti gli effetti un verbo è un indice inequivocabile di quanto questo tipo di preparazione sia frequente nelle case italiane.

Quando si parla di trifolare, si indica una tipologia di cottura che avviene esclusivamente in padella con aglio e prezzemolo che vengono fatti soffriggere in olio extravergine d’oliva caldo.

Oltre alle zucchine, un classico esempio di contorno cotto in questo modo sono melanzane e funghi. Si tratta di sapori terrosi e carnosi, che ben si prestano a questo tipo di cottura.

Come scegliere menta e zucchine?

In natura esistono diverse varietà di menta, alcune delle quali si adattano meglio ad essere un ottimo complemento per valorizzare il sapore dolce di verdure e ortaggi.

La nepitella è la varietà di menta perfetta in cucina, anche se molto ricette impiegano la menta romana o mentuccia.

Per questo tipo di ricetta vanno bene entrambe senza distinzione.

Riguardo alle varietà di zucchine più adatte a questo tipo di preparazione, meglio certamente scegliere quelle lunghe. Sono da escludere invece le zucchine tonde, poiché presentano un diverso rapporto fra buccia e polpa.

Inoltre, anche per un aspetto estetico le classiche zucchine allungate saranno perfette e manterranno la forma anche dopo essere state sottoposte al processo di cottura, soprattutto quando non vengono tagliate troppo spesse.

Zucchine trifolate alla menta

Il procedimento è davvero molto semplice: si tratta di una ricetta perfetta quando si hanno a disposizione pochi ingredienti ma si vuole sfruttare tutta la potenza aromatica della menta, che in questo piatto svolge la parte principale.

Ingredienti

Per preparare questa ricetta per quattro persone servono:

  • 500 grammi di zucchine;
  • 4 rametti della varietà di menta fresca che si è deciso di impiegare;
  • uno spicchio grande d’aglio;
  • un bicchiere d’acqua;
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe quanto basta.
  1. Come prima cosa è necessario tagliare le zucchine a rondelle, dopo averle ovviamente lavate, e far soffriggere l’olio e l’aglio facendo attenzione che quest’ultimo non bruci.
  2. Una volta rosolato per bene si possono aggiungere le zucchine, che andranno rosolate a loro volta per un paio di minuti a fiamma viva.
  3. A questo punto dopo aver sigillato i succhi, è possibile aggiungere il bicchiere d’acqua e coprire con un coperchio in maniera tale da permettere alle zucchine di cuocersi a fondo. Controllare ogni tanto la cottura è una buona pratica per eseguire questo semplice piatto alla perfezione ed evitare che le verdure brucino.
  4. Una volta che il livello di cottura risulta soddisfacente, va tolto il coperchio e le zucchine sono pronte per essere insaporite. Aggiustare di sale e pepe ed infine aggiungere la protagonista del piatto, la menta, precedentemente spezzettata.
  5. Attendere un paio di minuti che tutto si assesti per un sapore migliore. All’assaggio questo piatto stupirà per la freschezza della menta unita alla pungenza dell’aglio.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Patate al forno al limone: un contorno leggero

Patate al forno con la buccia: come cucinarle?

Leggi anche
Contents.media