Pignolata calabrese: ricetta originale tipica di Carnevale

Come preparare la tradizionale pignolata calabrese di Carnevale secondo la ricetta originale, con glassa al miele e deliziosi zuccherini colorati.

Stampa
pignolata calabrese ricetta originale

Pignolata calabrese: ricetta originale tipica di Carnevale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

La pignolata calabrese è un’antica specialità preparata in occasione del Carnevale, che piace tanto a grandi e piccini. Deliziose frittelline allo strutto, aromatizzate con grappa e limone, prima glassate con il miele e successivamente decorate con zuccherini colorati. Così piccole, sfiziose e fragranti che una tira l’altra: scoprite subito come prepararle secondo la ricetta originale e servitele ancora calde!


Ingredienti

  • 450 g di farina 00;
  • 50 g di strutto;
  • 50 g di zucchero semolato;
  • 3 uova medie;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 1 bicchierino di grappa;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • un pizzico di sale fino;
  • q.b. olio di arachidi per friggere;
  • q.b. miele millefiori per glassare;
  • q.b. zuccherini colorati.

Istruzioni

  1. Preparate l’impasto, lavorando prima all’interno di una ciotola e successivamente sopra una spianatoia tutti gli ingredienti, fino a ottenere un panetto morbido e omogeneo.
  2. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 2 ore, dopodiché ricavatene dei sottili cordoncini e da essi tante piccole palline dal diametro di 1 cm.
  3. Friggete tutte le palline in abbondante olio di arachidi caldo per circa 4 minuti, scolatele non appena appaiono dorate in superficie e lasciatele sgocciolare sopra dei fogli di carta assorbente.
  4. Immergete tutte le frittelline nel miele sciolto a bagnomaria per glassarle e cospargetele con gli zuccherini colorati. Servite la pignolata all’interno di un vassoio, ancora calda e fragrante.

Note

Provate anche la tradizionale cicerata calabrese e i deliziosi turdilli calabresi cotti al forno.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pizza marinara con acciughe: ricetta semplice

Cotolette in carpione alla piemontese: ricetta tradizionale

Leggi anche
Contents.media