Pizza che passione: ecco come prepararla in casa in modo pratico e veloce con i fornetti

Consigli per preparare in modo semplice e veloce la pizza, mediante l'utilizzo dei fornetti.

Sono sempre di più le persone che decidono di preparare la pizza in casa e, per farlo in modo pratico e veloce, è possibile utilizzare gli appositi fornetti, piccoli elettrodomestici che consento di avere numerosi vantaggi tra cui quello di essere particolarmente funzionali e pratici nell’uso. Di fornetti ce ne sono vari tipi, essi si classificano in base al piatto che sono destinati a preparare. Difatti, hanno degli strumenti specifici che li rendono particolarmente adatti a una pietanza piuttosto che a un’altra. Questi strumenti possono avere differenti resistenze e può essere presente una doppia pietra refrattaria che serve per una perfetta chiusura ermetica, aiutando a non disperdere il calore: rende la pasta più fragrante e migliora la resa degli ingredienti. Si hanno, dunque, macchine specializzate per la preparazione di toast o piadine oppure quelle per la carne, per esempio. Gli amanti della pizza possono orientarsi su un fornetto apposito.

Preparare la pizza in modo pratico e in meno tempo, con risultati anche superiori a un normale forno domestico: questi sono, in sintesi, le motivazioni per utilizzare un prodotto come il forno Ferrari per fare la pizza, uno dei migliori sul mercato in termini di funzionalità e prestazioni. Ciò che rende particolarmente apprezzabili questi elettrodomestici, inoltre, è il fatto che si riscaldano velocemente.

Ci possono essere, poi, più livelli di cottura e i fornetti raggiungono anche i 400 °C, quindi permettono di ottenere le temperature ideali per una perfetta preparazione della pizza. Agevolano anche il lavoro di chi ancora deve prendere dimestichezza con l’arte di cucinare questo gustoso piatto. Infine, le dimensioni dei fornetti non sono ingombranti: è un vantaggio non da poco, soprattutto per chi vive in case piccole o, comunque, ha bisogno di spazio in cucina.

Cucinare la pizza in modo pratico e veloce

Qualsiasi strumento di qualità rende al massimo se lo si utilizza a dovere. L’esperienza aiuterà a migliorare le prestazioni, inoltre i fornetti non sono molto difficili da usare. Sicuramente, una buona pizza parte da una buona preparazione: maneggiare energicamente l’impasto e renderlo omogeneo ed elastico. Si faccia attenzione al procedimento per la lievitazione. Bisogna pulire la piastra con delicatezza e con un panno asciutto, preferibilmente prima e dopo ogni utilizzo, cos’ da lasciare il fornetto sempre pulito e pronto all’uso. Non vanno usate sostanze liquide e la piastra non va bagnata.

Mentre si mette il fornetto chiuso a riscaldare, si può procedere al condimento delle pizze: si schiaccino le masse dal centro verso l’esterno e si lasci il bordo spesso, poi verranno poste sulla paletta (può essere inclusa nella confezione) e verranno aggiunti gli ingredienti. I tempi di cottura sono davvero brevi, nell’ordine dei 5 minuti, se non meno. A metà cottura, è bene aprire un po’ il fornetto e far roteare velocemente la pizza con una spatola (l’operazione deve essere veloce). Una volta pronto, si consiglia di aggiungere olio a crudo.

Quelle esposte sono indicazioni di massima, naturalmente si raccomanda di leggere le istruzioni, come per qualsiasi macchina. Anche perché, possono esserci delle differenze tra modello e modello. Si ricordi di consultare sempre la scheda tecnica del prodotto, per capirne bene le potenzialità e gli utilizzi e per scegliere l’articolo che più viene incontro alle proprie esigenze. Di solito ci si può documentare tranquillamente online.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Liquore al basilico e zenzero, preparazione facile e profumata

Pan brioche alle carote: dolce morbido e profumato

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.