Pizza con cipolle alla pugliese: versione con la scarola

Pizza con cipolle alla pugliese: per gustare un piatto della tradizione tipica del sud Italia; la preparazione lunga sarà ben ripagata!

Stampa
Pizza con cipolle alla pugliese

Pizza con cipolle alla pugliese: versione con la scarola


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 240 (inclusa lievitazione di due ore)
  • Tempo di cottura: 70
  • Tempo totale: 330
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Se la cipolla può risultare un po’ indigesta, cuocerla e utilizzarla come ripieno per una torta salata con altri ingredienti potrebbe renderla leggera anche ai palati più indecisi!


Ingredienti

Per la pasta della pizza

  • 250 gr farina 00
  • 250 gr farina di semola
  • 1 bustina lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero .
  • 300 gr circa d’acqua tiepida
  • olio q.b.

Per il ripieno

  • 400 gr cipolle novelle pulite
  • 120 gr olive nere snocciolate
  • 300 gr di scarola
  • sale q.b.
  • 8 cucchiai olio
  • 5 filetti di acciughe

Istruzioni

Per impastare la pizza

  1. Mescolare le farine con il sale in una ciotola, insieme con zucchero e lievito in polvere.
  2. Aggiungere l’olio (2 cucchiai) e versare l’acqua a filo impastando fino a ottenere una consistenza abbastanza morbida.
  3. Lasciare lievitare due ore nella ciotola, avvolgendola con una coperta.

Per preparare il ripieno

  1. Lavare scarola e cipolla in acqua fresca corrente e tagliarle a pezzettini.
  2. Soffriggere poco olio in una padella aggiungendo gli ingredienti appena preparati.
  3. Aggiustare di sale e lasciar cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti.
  4. Non appena le verdure saranno appassite, aggiungere olive e acciughe.
  5. Proseguire la cottura per altri 10′ a fuoco vivo, lasciando evaporare il liquido di cottura delle verdure.
  6. Spegnere e lasciar raffreddare.
  7. Al termine della lievitazione, pesare e dividere l’impasto in due parti uguali.
  8. Spianare un panetto con il mattarello, ricavandone una sfoglia.
  9. Spennellare la teglia con dell’olio.
  10. Stendervi la sfoglia, ricoprendo anche i bordi.
  11. Bucherellare il fondo della sfoglia con una forchetta e aggiungervi il ripieno freddo, distribuendolo in maniera omogenea.
  12. Ricavare una seconda sfoglia con l’altro panetto, adagiandola sul ripieno e sigillando i bordi con una forchetta.
  13. Bucherellare anche questa sfoglia e lasciar lievitare un’altra ora
  14. Al termine, spennellare la superficie con olio
  15. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti
  16. Lasciar raffreddare completamente, tagliare a fette e servire.

Note

Per gli amanti del gusto deciso, è possibile aggiungere dei capperi precedentemente sciacquati.

La bontà di questa torta salata la rende appetibile anche a chi non ama particolarmente la cipolla. Si conserva qualche giorno ed è adatta a essere mangiata anche a merenda o da portare dietro per un pic-nic!

Un’altra delizia pugliese? Le friselle  e la panzanella.

Scritto da Valentina Bertelli

Scrivi un commento

1000

Flammkuchen: ricetta tedesca per una delizia francese!

Spiedini di calamari e zucchine: piatto di mare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.