Plin di trota con robiola e radicchio: ricetta raffinata e saporita

Come preparare in casa i deliziosi plin di trota con robiola e radicchio: un gustoso primo piatto ottimo da servire nelle grandi occasioni.

Stampa
plin di trota robiola radicchio

Plin di trota con robiola e radicchio: ricetta raffinata e saporita


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 30 minuti
  • Difficoltà: Media

Descrizione

I plin di trota con robiola e radicchio sono un primo piatto invitante e raffinato, in cui il profumo del mare incontra i sapori tipici della cucina contadina. La pasta fresca è servita con un delicato patè di trota salmonata, mentre il condimento consiste in una cremosa salsa di radicchio, robiola e noci, il cui gusto intenso bilancia il sapore della pasta.


Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 300 g farina 00;
  • 3 uova medie;
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 300 g di filetti di trota;
  • 100 g di robiola;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco;
  • 1 bicchierino di vino bianco;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Per il condimento:

  • 400 g di radicchio rosso;
  • 150 g di robiola;
  • 50 g di noci gusciate;
  • 1 cipolla rossa;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Preparate la pasta fresca lavorando energicamente la farina con un pizzico di sale e le uova, fino a ottenere un impasto elastico, liscio e omogeneo.
  2. Coprite la pasta fresca con un panno umido e lasciatela riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Intanto dedicatevi alla preparazione del ripieno e del condimento.
  3. Lavate il radicchio, tagliatelo a listarelle e fatelo appassire in padella con un soffritto di cipolla rossa e olio. Se necessario bagnatelo con poca acqua e lasciatelo cuocere fin quando non appare morbido.
  4. Una volta pronto, frullate il radicchio con la robiola e un filo d’olio extravergine d’oliva, fino a ottenere una crema omogenea. Tenetela da parte, insieme alle noci tritate finemente.
  5. Tagliate i filetti di trota a cubetti piccoli e fateli rosolare in padella con un filo d’olio e due spicchi d’aglio. Sfumateli con il vino bianco e insaporiteli con del prezzemolo, sale e pepe.
  6. Priseguite la cottura della trota per 10 minuti circa, dopodiché frullatela con la robiola (potete sostituirla con la ricotta per ottenere un patè più delicato.
  7. Stendete la pasta fresca in sfoglie sottili 3 mm e confezionate i ravioli (potete crearli tondi o quadrati), farcendoli con una noce di patè di trota e sigillando i bordi.
  8. Cuocete i plin di trota in abbondante acqua bollente salata, scolateli non appena riaffiorano a galla e conditeli con la crema di radicchio e robiola. Impiattateli e guarniteli con le noci tritate.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pescatrice alla luciana con carciofi: una zuppa rustica e saporita

Scones con banane e mandorle: dolcetti inglesi friabili e golosi

Leggi anche
Contents.media