Notizie.it logo

Polpette di carne al sugo ricetta della nonna: tenere e gustose

Polpette al sugo ricetta della nonna: tenere e gustose

A tutto si può resistere, ma non alle polpette al sugo della nonna, tenere e saporite.

Le polpette al sugo sono un piatto tradizionale amato da grandi e piccoli, semplicissimo da preparare e adatto a ogni occasione. Potete servirle come secondo piatto con un contorno di verdure, oppure utilizzarle come condimento per la pasta. La ricetta classica prevede l’utilizzo di ingredienti semplici e genuini: macinato di vitello, pane raffermo e una deliziosa salsa di pomodoro al basilico, rigorosamente cotta a lungo. Vediamo insieme come preparare le polpette di carne al sugo ricetta della nonna!

Polpette di carne al sugo ricetta della nonna

Per preparare le polpette di carne al sugo non occorrono particolari abilità in cucina: basta seguire alcuni accorgimenti, utilizzare degli ottimi ingredienti e il gioco è presto fatto. Con un’oretta di tempo a disposizione potrete deliziare i vostri ospiti con un piatto dal sapore autentico e genuino, ancor più buono se servito con del pane casereccio con cui fare l’immancabile scarpetta.

Polpette al sugo ricetta della nonna: tenere e gustose

Ingredienti

  • 500 g di carne macinata di vitello;
  • 650 g di passata di pomodoro;
  • 1 cipolla dorata;
  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 3 uova;
  • 60 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 fetta di pane raffermo;
  • 3-4 foglie di basilico fresco;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • q.b. pangrattato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Polpette al sugo ricetta della nonna: tenere e gustose

Procedimento

  1. Tritate finemente la cipolla, la carota, una costa di sedano, versateli all’interno di una casseruola e soffriggeteli con un filo d’olio extravergine d’oliva, fin quando non risultano ben appassiti.
  2. Unite la passata di pomodoro al soffritto, mescolate con un cucchiaio e insaporitela con un pizzico di sale e una macinata di pepe nero. Diluitela con un bicchiere d’acqua, coprite con un coperchio e lasciatela cuocere a fuoco dolce per almeno 40 minuti. A cottura quasi ultimata, unite alcune foglie di basilico.
  3. Se il sugo dovesse risultare leggermente acido, potete aggiungere un pizzico di bicarbonato, setacciandolo con un colino. Al termine della cottura, dovrete ottenere una salsa densa e corposa.
  4. Dedicatevi ora alla preparazione delle polpette, amalgamando all’interno di una ciotola capiente la carne di vitello macinata, le uova, la mollica di pane raffermo sbriciolata, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente.
  5. Unite al composto anche il parmigiano grattugiato, un pizzico di pepe e, se necessario, anche un po’ di pangrattato.
  6. Prelevate con le mani una piccola quantità di carne, formate delle polpette dal diametro di 3 cm e adagiatele sopra un piatto. Quando avrete terminato, unitele al sugo di pomodoro, coprite con un coperchio e lasciatele cuocere a fuoco basso per 20 minuti, mescolandole di tanto in tanto con un mestolo.
  7. Una volta pronte, servite le polpette ancora calde o utilizzatele per condire la pasta.

polpette di carne al sugo ricetta della nonna

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche