Ragù sardo di salsiccia: ricetta tradizionale ricca di gusto

Come preparare in casa il ragù sardo di salsiccia, un ricco e succulento sugo al pomodoro e soffritto di verdure, ideale per condire i malloreddus.

Stampa
ragù sardo di salsiccia

Ragù sardo di salsiccia: ricetta tradizionale ricca di gusto


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 35
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

Il ragù sardo di salsiccia è un gustoso sugo dal sapore ricco e corposo, da sempre protagonista di invitanti primi piatti tipici della cucina sarda, tra cui i tradizionali malloreddus alla campidanese. Un condimento dal gusto rustico e invitante, arricchito con soffitto di carote, sedano e cipolle, dall’aroma intenso di vino rosso. Scoprite subito come prepararlo in casa!


Ingredienti

  • 600 g di passata di pomodoro;
  • 300 g di salsiccia fresca;
  • 1 carota;
  • 1 cipollo;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 bustina di zafferano;
  • 1/2 bicchiere di vino rosso;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla, versate il battuto all’interno di un tegame e fatelo soffriggere con alcuni cucchiai d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato.
  2. Non appena il soffritto appare ben appassito, rimuovete l’aglio e unite la salsiccia fresca sbriciolata. Fatela insaporire a fuoco vivace per alcuni minuti e sfumatela con il vino rosso.
  3. Attendete che l’alcol del vino evapori e unite la passata di pomodoro, dopodiché diluitela con un mestolo di brodo caldo o acqua e insaporitela con un pizzico di sale e pepe.
  4. Lasciate cuocere il ragù di salsiccia a fuoco dolce per circa 30 minuti e a cottura quasi ultimata aggiungete anche lo zafferano disciolto in un bicchierino di acqua bollente.
  5. Ottenuto un ragù ricco e corposo, potete utilizzarlo subito per condire i tradizionali malloreddus sardi o un altro formato di pasta a vostra scelta.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bignole con uvetta e pinoli: deliziosi frittelle di pasta choux

Tortellini fritti dolci: ricetta sfiziosa di Carnevale

Leggi anche
Contents.media