Notizie.it logo

Ricetta: cartellate pugliesi con miele, come prepararle

Ricetta cartellate pugliesi con miele

Per festeggiare il Natale secondo la tradizione, vi proponiamo la ricetta delle cartellate pugliesi al miele, dei dolci fritti al vino bianco

Le cartellate pugliesi con miele sono dolce tipico della festività natalizie: ecco la nostra ricetta per prepararle in casa secondo l’antica tradizione.

Ricetta cartellate pugliesi con miele

Le cartellate sono dolcetti fritti di farina, olio extravergine d’oliva, vino bianco e poco zucchero, la cui forma ricorda sia l’aureola del Bambino Gesù, sia la corona di spine appostagli sul capo al momento della crocifissione. Un simbolo del Natale che non può mancare in tavola durante le festività natalizie.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 180 ml di vino bianco;
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato;
  • 300 g di miele millefiori;
  • la scorza grattugiata di un’arancia biologica;
  • la scorza grattugiata di un limone biologico;
  • un pizzico di sale;
  • q.b.

    olio di arachidi;

  • q.b. zuccherini colorati.

Procedimento

  1. Setacciate la farina all’interno di una ciotola e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero semolato e la scorza grattugiata degli agrumi. Versatela sopra una spianatoia, formate una fontana e aggiungete al centro l’olio extravergine d’oliva e il vino bianco tiepido.
  2. Iniziate a impastare la farina con i liquidi partendo dal centro e incorporando a poco a poco quella presente ai lati, fino a ottenere un panetto morbido e asciutto.
  3. Suddividetelo in piccole porzioni da 60 g e iniziate a tirare la pasta con l’aiuto dell’apposita macchina, iniziando dalla misura più larga e terminando con quella più stretta, così da ottenere delle sfoglie molto sottili. Copritele con un canovaccio affinché non si secchino e iniziate a creare le cartellate.
  4. Con una rondella dentellata ricavate tante strisce lunghe 30 cm e larghe 4 cm. Piegatela a metà e pizzicate i lembi per unire la pasta a intervalli di 2 cm, affinché si formino delle tasche vuote (se necessario allargatele con le mani).
  5. A questo punto, arrotolate le strisce su se stesse per formare delle girelle e sigillate bene l’estremità affinché durante la cottura non si disfino. Friggete le cartellate in abbondante olio di arachidi finché non appaiono dorate, scolatele e lasciatele sgocciolare sopra dei fogli di carta paglia.
  6. Prima di servirle, glassatele con il miele millefiori e cospargetele con gli zuccherini colorati.

Ricetta cartellate pugliesi con miele

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche