Arista di maiale al forno con le mele: un secondo aromatico

Se volete deliziare i vostri ospiti la domenica o in occasione di un pranzo importante, optate per un buon arrosto, magari preparato in maniera non convenzionale con l’aggiunta di una nota agrodolce. Vi proponiamo la ricetta dell’arista di maiale al forno con mele, un prelibato secondo piatto alternativo alla classica ricetta con patate, che riuscirà a solleticare anche i palati più raffinati. La carne, insaporita con erbe aromatiche e rosolata in padella, mantiene intatta tutta la sua morbidezza e a fine cottura risulta tenera e succulenta. Non vi resta che provarla!

Ingredienti

  • 1,4 kg di arista di maiale
  • 800 g di mele Fuji
  • 250 ml di vino bianco
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 5-6 chiodi di garofano
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. mix di erbe aromatiche tritate
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 8
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 01:20
Adatto per diete: Senza glutine

Preparazione

  1. Insaporite l'arista di maiale su tutta la superficie con il mix di erbe aromatiche tritate, sale e pepe, dopodiché fissatela con lo spago.
  2. Rosolate la carne su tutti i lati all'interno di un capiente tegame, con un filo d'olio extravergine d'oliva e gli spicchi d'aglio tagliati a fettine.
  3. Non appena la carne appare uniformemente dorata, sfumate con il vino bianco e attendete alcuni minuti che l'alcol sia evaporato. Trasferite l'arista e il sughetto all'interno di una teglia foderata con carta da forno.
  4. Unite come contorno le mele Fuji sbucciate e tagliate a cubetti, poi distribuite in modo uniforme gli aghi di rosmarino e i chiudi di garofano sminuzzati.
  5. Cuocete l'arrosto di maiale con le mele nel forno statico preriscaldato a 200° per circa 50 minuti, sfornatelo e servitelo ancora caldo tagliato a fette.
Le migliori mele da utilizzare nella preparazione di questo secondo sono le varietà non troppo dolci e dal leggero retrogusto acidulo. Ottime anche le Granny Smith, magari tagliate a cubetti con la buccia, che nonostante la cottura rimangono ancora leggermente sode. Potete rendere il tutto ancor più sostanzioso e stuzzicante aggiungendo anche 2-3 patate a dadini o spicchi. Arista di maiale al forno con le mele
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media