Ristorante Villa Crespi: menù, location e prenotazioni

Una panoramica completa sul celebre ristorante a Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo: menù, location e prenotazioni.

Pranzare o cenare nel celebre ristorante a Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo è un sogno per chi ama la cucina italiana e vuole regalarsi un viaggio culinario di assoluta eccellenza. La favolosa location situata sulle sponde del Lago d’Orta, la maestosità della dimora storica in stile moresco e gli arredi d’epoca contribuiscono a rendere l’esperienza unica nel suo genere.

Scopriamo insieme i piatti del menù proposti dallo chef e come prenotare.

La location

Il ristorante di Antonino Cannavacciuolo si trova nella suggestiva dimora storica di Villa Crespi, costruita nel 1879 per volere dell’imprenditore Cristoforo Benigno Crespi, il quale inizialmente la rinominò Villa Pia, in onore di sua moglie Pia Travelli. La villa, costruita in stile moresco sotto le direttive dell’architetto Angelo Colla, si erge maestosa sulle sponde del Lago d’Orta, in uno dei borghi più belli d’Italia, Orta San Giulio in provincia di Novara.

Oltre al noto ristorante a 2 stelle Michelin, le stanze di Villa Crespi ospitano l’hotel e centro benessere Relais & Chateaux.

Il menù

Nella sua cucina stellata a Villa Crespi lo chef Antonino Cannavacciuolo propone una ricercata selezione di piatti ispirati alle eccellenze gastronomiche italiane, dal Nord al Sud della Penisola. Campano di origine e piemontese d’adozione, Cannavacciuolo crea i suoi piatti fondendo tradizione e innovazione.

Il ristorante propone tre menù degustazione e un menù alla carta, i cui prezzi variano dai 30 ai 120 euro.

In aggiunta è possibile ordinare una selezione di formaggi e di vini abbinati a ciascun menù.

Traccia

  • Il “Buon Viaggio”di Antonino Cannavacciuolo
  • Tonno vitellato
  • Riso Carnaroli, bottarga, midollo e ostrica
  • Sedano rapa, frutto della passione, aglio nero
  • Rombo chiodato, conchigliacei, alghe marine, taccole
  • Mela verde, cocco e caffè

Degustazione Itinerario dal Sud al Nord Italia

  • Il “Buon Viaggio” di Antonino Cannavacciuolo
  • Scampi di Sicilia alla “pizzaiola”, acqua di polpo
  • Linguina di Gragnano, calamaretti, salsa al pane di segale
  • Triglia, zucchine alla scapece, provola affumicata
  • Piccione, fegato grasso al grué di cacao, salsa al Banyuls
  • Pastiera

Mettici l’anima

  • Il “Buon Viaggio” di Antonino Cannavacciuolo
  • Animella al pomodoro, capperi, acciuga e levistico
  • Rane al burro
  • Spaghetto allo zafferano, ricci di mare, quinoa croccante
  • Anguilla alla beccafico, fegato grasso
  • Quaglia, scampo, salsa yakitori
  • Fragola, rabarbaro, habanero

Menù alla carta

Dal menù alla carta è possibile ordinare tutti i piatti presenti nel menù degustazione, più una selezione di altri piatti che comprende un antipasto, un primo piatto, un secondo di pesce, un secondo di carne (la spalla di agnello viene servita esclusivamente in porzione da 2 persone) e due dessert.

  • Cubo di Carne di Boves, cipolla marinata, cetriolo, caviale e ostrica
  • Cappellaccio alla genovese, quinto quarto di piccione
  • Sgombro, avocado, caviale e champagne
  • Spalla di agnello glassata alle spezie
  • Olio, olive e olivello
  • Viva l’Italia

Come prenotare

Il ristorante a Villa Crespi è chiuso il lunedì (pranzo e cena) e il martedì a pranzo. È possibile effettuare la prenotazione tramite email ([email protected]), telefonicamente al numero +39 0322 911902, oppure direttamente online, tramite il form presente sul sito ufficiale di Villa Crespi.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Tommaso Foglia di Bake Off 2022: biografia e carriera

Ristorante a Villa Crespi di Cannavacciuolo: i prezzi dei menù

Leggi anche
Contents.media