Ristorante a Villa Crespi di Cannavacciuolo: i prezzi dei menù

Quanto costa una cena a Villa Crespi? I prezzi del menù degustazione e del menù alla carta del celebre ristorante stellato di Cannavacciuolo.

Circondata da una vegetazione lussureggiante ed esotica, Villa Crespi incanta e seduce i propri ospiti con la sua imponenza, l’arredamento romantico dei suoi interni e la suggestiva vista sul Lago d’Orta. Cenare a Villa Crespi, nel celebre ristorante con 2 stelle Michelin dello chef Antonino Cannavacciuolo è un’esperienza da regalare e regalarsi, magari in un’occasione speciale.

Scoprite quanto costa una cena optando per i menù degustazione o alla carta.

Prezzi menù degustazione

Se si desidera concedersi un’esperienza immersiva e lasciarsi guidare dall’estro creativo dello chef Antonino Cannavacciuolo, è consigliabile optare per un menù degustazione in linea con il proprio gusto.

I menù degustazione sono i seguenti:

  • Traccia, dal costo di 190 euro a persona
  • Degustazione itinerario dal Sud al Nord Italia, dal costo di 210 euro a persona
  • Mettici l’anima, dal costo di 240 euro a persona

Insieme al menù degustazione è possibile ordinare una selezione di formaggi al costo aggiuntivo di 20 euro.

Ogni menù si apre con il “Buon Viaggio di Antonino Cannavacciuolo”, un antipasto di benvenuto a cui seguono primi, secondi piatti e il pre dessert.

Prezzo menù alla carta

La scelta del menù alla carta è indicata per chi torna a mangiare a Villa Crespi una seconda volta e ha già le idee chiare sui piatti da voler ordinare, ma non solo: è possibile vagliare questa opzione anche se si hanno determinate preferenze in merito agli ingredienti.

Il prezzo degli antipasti varia dai 50 ai 70 euro, quello dei primi piatti dai 50 ai 60 euro, mentre i secondi piatti hanno uno costo che va dai 60 ai 70. Il piatto più costoso presente in menù è la spalla di agnello glassata alle spezie, servita in doppia porzione al prezzo di 120 euro.

La selezione di formaggi, ordinando dal menù alla carta, ha un costo di 30 euro.

Stesso prezzo anche per i dessert, tra cui la celebre pastiera, omaggio alle origini napoletane dello chef.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ristorante Villa Crespi: menù, location e prenotazioni

Strudel con noci, pere e cioccolato: ricetta gustosa e autunnale

Leggi anche
Contents.media