Rose di Carnevale fritte: ricetta originale

Le rose di carnevale fritte sono dei dessert facili da preparare ed ideali per il periodo di festività di metà inverno.

Stampa
Rose di carnevale fritte

Rose di carnevale fritte: ricetta originale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 45'
  • Tempo di cottura: 15'
  • Tempo totale: 1 h
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Le rose di Carnevale fritte sono delle frappe che si realizzano a forma di fiore. Molto carine e golose, sono ideali per preparare un dolce alternativo ai soliti dessert di fine pasto, in particolare durante il carnevale.


Ingredienti

  • 170 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 1 cucchiaio di liquore
  • Zucchero a velo per spolverare
  • olio di semi per friggere

Istruzioni

  1. Mettete l’uovo in una ciotola, poi aggiungete il liquore, lo zucchero, l’acqua e l’olio e sbattete il tutto in modo da amalgamare gli ingredienti.
  2. Aggiungete ora la farina setacciata e iniziate ad impastare. Quando la pasta avrà una consistenza che vi permetterà di lavorarla in un piano, trasferitevi su una spianatoia e continuate ad impastare con le mani fino ad ottenere una massa omogenea e ben amalgamata.
  3. Fate riposare la pasta sotto ad un piatto nella spianatoia per 15 minuti.
  4. Iniziate a stendere la pasta poca alla volta sulla spianatoia il più sottile possibile.
  5. Prendete tre coppa pasta a forma di fiore di dimensioni diverse, a scalare da grande a piccolo. Tagliate la pasta e sovrapponete i fiori di pasta uno sopra all’altro partendo dal fiore più grande a quello più piccolo.
  6. Pigiate bene con un dito il centro del fiore affinchè la pasta si unisca e gli strati non si stacchino durante la cottura. Formate più fiori possibili, poi impastate nuovamente i ritagli di pasta e stendeteli nuovamente ricavando altri fiori.
  7. Preparate una padella e riempitela di olio poi accendete il fornello e fate scaldare l’olio.
  8. Appena avrete terminato di formare i fiori verificate che l’olio sia caldo e iniziate a friggere i le rose a fuoco medio.
  9. Affinché le rose si aprano bene è raccomandato mettere i fiori con la base più larga verso l’altro e solo dopo la prima cottura degli strati più piccoli girare la frappa a fiore con i petali verso l’altro.
  10. Togliete le rose dall’olio quando avranno assunto un bel colore ambrato e mettetele a scolare su qualche foglio di carta assorbente.
  11. Quando avrete terminato tutti i fiori, spolverate i vostri fiori di frappe fritti con zucchero a velo

Note

Desiderate portare in tavola anche dei crostoli tradizionali? Provate la ricetta tradizionale trentina, squisita ed irresistibile!

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciambella ripiena di Nutella e panna: dessert soffice e cremoso

Cornish pasty: ricetta originale tipica della cucina inglese

Leggi anche
Contents.media