Samosa vegan al forno: tradizionale finger food asiatico

Come preparare i deliziosi e stuzzicanti samosa vegan al forno, un finger food tipico della cucina asiatica ideale da gustare come aperitivo.

Stampa
samosa vegan al forno

Samosa vegan al forno: tradizionale finger food asiatico


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Tempo totale: 1 ora e 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

I samosa vegan cotti al forno una leggera e altrettanto gustosa variante dei tradizionali samosa fritti, tipici della cucina asiatica e in particolare di quella indiana. Questi sfiziosi triangolini di sfoglia fatta in casa, ripieni di verdure e spezie, sono uno street food tra i più amati in oriente, ottimi da riproporre come antipasto o stuzzichino durante un aperitivo. Scoprite subito quali ingredienti occorrono e come prepararli in casa.


Ingredienti

Per la sfoglia:

  • 250 g di farina 00;
  • 150 ml di acqua;
  • 40 g di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino raso di sale fino.

Per il ripieno:

  • 150 g di piselli;
  • 150 g di fagiolini;
  • 2 patate medie;
  • 2 carote medie;
  • 1 cucchiaio di paprika dolce;
  • 1/2 cucchiaino di cumino;
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo;
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco;
  • 1 cipolla dorata;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Lavate le patate, lessatele con la buccia per circa 40 minuti, dopodiché pelatele e tagliatele a cubetti molto piccoli. Nel frattempo, lessate anche i piselli e cuocete a vapore le carote e i fagiolini tagliati a pezzetti.
  2. Mentre le verdure cuociono, dedicatevi alla preparazione della sfoglia, impastando all’interno di una ciotola la farina setacciata con l’acqua, l’olio extravergine d’oliva e il sale fino. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un panetto morbido ed elastico.
  3. Lasciate riposare la pasta coperta con un canovaccio per circa 30 minuti, in modo tale da renderla più elastica e facilmente lavorabile, dopodiché stendetela con un mattarello sopra una spianatoia infarinata.
  4. Insaporite tutte le verdure in padella con un soffritto di cipolla e olio extravergine d’oliva, aggiungete anche le spezie e mescolate per ottenere un composto omogeneo e saporito.
  5. Ritagliate la sfoglia in tanti dischi dal diametro di 12 cm, tagliate ciascuno di essi a metà e farciteli con un cucchiaino di ripieno di verdure.
  6. Piegate ogni mezzaluna a metà per sigillare il ripieno e ottenere dei triangolini, dopodiché adagiateli sopra una leccarda foderata con carta da forno e spennellateli con olio extravergine d’oliva.
  7. Cuocete i samosa vegan al forno per circa 20 minuti nel forno statico preriscaldato a 180° e sfornateli non appena risultano dorati e croccanti in superficie. Vi consigliamo di servirli caldi o tiepidi.

Note

Se amate la cucina asiatica e gli aperitivi, provate anche i gustosi samosa di tonno e i samosa indiani ripieni di verdure.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Galette des rois: ricetta originale francese

Costine in padella: ricetta della nonna, semplice e gustosa

Leggi anche
Contents.media