Notizie.it logo

Secondi di stagione di febbraio: idee sfiziose

secondi di stagione febbraio

Secondi di stagione di Febbraio: ricette a base di verdure.

Quando si parla del mese di febbraio, la prima cosa che viene in mente è certamente il Carnevale, con le sue frittelle e tutti i dolci che la tradizione italiana ha gioiosamente tramandato fino ai giorni nostri. Eppure, specialmente per chi ha voglia di rimettersi in forma dopo gli eccessi delle festività natalizie e prima della bella stagione, il secondo mese dell’anno è generoso di ottime verdure. Vediamo insieme quali secondi di stagione di febbraio portare in tavola mentre fuori le giornate si allungano.

Secondi di stagione di febbraio

I prodotti del mese di febbraio sono ideali per preparare dei secondi piatti sfiziosi e ugualmente rispettosi del nostro benessere. Cavolfiori, broccoli, spinaci, cime di rapa, carciofi, bietole e porri sapranno colorare e insaporire i nostri pasti a dovere!

Carré di maiale con bietole e salsiccia

La prima ricetta proposta è il carré farcito di bietole e salsiccia: un secondo goloso ed equilibrato dall’antico sentore contadino.

La preparazione non è particolarmente complessa.

  1. È sufficiente tagliare in orizzontale il carré per ottenere un’unica fetta abbastanza spessa.

    Una volta stesa su un tagliere bisognerà appiattirla leggermente con il batticarne e massaggiarla con sale e pepe da tutti i lati.

  2. Contemporaneamente, si procederà con la preparazione del ripieno, cuocendo la bietola in acqua bollente salata e saltandola in padella con aglio e cipolla tritate, unendo anche la salsiccia spezzettata.
  3. Una volta pronta la farcitura, si potrà assemblare il piatto, stendendo il composto sul carré e chiudendolo infine a libro.
  4. A questo punto, si potrà procedere con la rosolatura del carré in una casseruola unta con olio, facendo poi sfumare del vino fino a quando tutti i lati della carne saranno colorati e uniformi.
  5. Si procederà poi alla cottura in forno per circa 45 minuti a 180 gradi, aggiungendo dell’acqua nella casseruola per non farlo asciugare. Il sughetto di cottura potrà essere poi addensato per creare un’ottima salsa da servire a tavola insieme alla carne.

carrè di maiale

Gratin di cavolfiore e finocchi

La seconda ricetta è a base di ottime verdure di stagione al gratin, rese golose da un tocco di besciamella.

  1. Per iniziare, è bene preparare la base del nostro piatto: cavoli e finocchi. Sarà sufficiente pulirli accuratamente, eliminando le parti più dure e farli bollire qualche minuto in abbondante acqua salata.
  2. Intanto, si procederà con la preparazione della besciamella, per velocità si può tranquillamente utilizzare una soluzione già pronta, acquistabile in qualunque supermercato e altrettanto cremosa. Un tocco di sale, noce moscata e parmigiano la renderà perfetta. Se invece si preferiscono sapori più esotici, è possibile aggiungere del curry o della curcuma.
  3. A questo punto, con tutti gli ingredienti pronti, si proseguirà imburrando una pirofila da forno e iniziando a disporre a strati la verdura, alternandola al parmigiano grattugiato e alla besciamella, lasciando del formaggio per coprire tutta la superficie superiore, affinché si formi una splendida crosticina dorata durante la cottura in forno.
  4. Infornare a 200 gradi per circa 20 minuti con la funzione grill, fino ad ottenere la completa gratinatura. Il gratin di cavolfiori e finocchi è ottimo servito ancora caldo.

Gratin di cavolfiore e finocchi

Pasticcio di broccoli e patate al forno

La terza ricetta è un secondo filante, davvero sfizioso e semplice da preparare, a base di patate, broccoli e scamorza.

  1. Per iniziare, si procede pulendo accuratamente i broccoli e togliendo le parti più dure. Anche le patate andranno lavate e sbucciate accuratamente.
  2. A questo punto si potrà procedere con la cottura parziale in abbondante acqua salata o al vapore, a seconda dei propri gusti.
  3. Quando le verdure saranno abbastanza cotte ma ancora croccanti, potranno essere tolte dal fuoco e condite con olio, sale e parmigiano. Si procederà aggiungendo della panna da cucina e amalgamando bene il tutto.
  4. Per finire, si prenderà una pirofila da forno accuratamente unta con un po’ di burro, nel quale riversare le verdure condite con la panna, unitamente a pezzetti di scamorza. È bene assicurarsi che il formaggio sia distribuito uniformemente. S
  5. Sarà sufficiente far cuocere il nostro sfizioso secondo a base di broccoli, patate e scamorza per circa 15 minuti a 190° e poi servirlo in tavola ancora fumante e filante.

pasticcio di patate e broccoli

Come abbiamo visto, febbraio non è solo il mese di dolciumi e frittelle, al contrario con le sue saporite verdure di stagione si presta alla preparazione di secondi piatti davvero sfiziosi e leggeri, ideali per rimettersi in forma aspettando la primavera!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche