Sfogliatella riccia: ricetta originale napoletana

La sfogliatella riccia è una ricetta originale napoletana semplice da gustare e davvero squisita.

Stampa
sfogliatella riccia ricetta originale

Sfogliatella riccia: ricetta originale napoletana


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 12 h
  • Tempo di cottura: 20'
  • Tempo totale: 12 h 20'
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La sfogliatella riccia è una ricetta originale napoletana, simbolo della pasticceria partenopea. Semplici da preparare e molto gustose, per prepararle in modo tradizionale servono crema di ricotta, semolino e arance candite.


Porzioni: 6

Ingredienti

Impasto

  • 250 g farina 00
  • 70 g strutto
  • 100 g acqua
  • Mezzo cucchiaio miele
  • 1 pizzico sale

Ripieno

  • 200 g latte
  • 100 g semolino
  • 200 g ricotta
  • 125 g zucchero
  • q.b. arancia candita
  • 1 tuorlo

Istruzioni

  1. In una ciotola versate la farina, il sale, il miele e l’acqua.
  2. Iniziate a lavorare fino ad ottenere un impasto granuloso.
  3. Continuate a lavorare fino a formare una palla, poi ungetela con lo strutto, avvolgetela in un panno e lasciatela riposare per 30 minuti.
  4. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto delle sfogliatelle ricce e lavoratelo di nuovo, non spaventatevi se inizialmente vi sembrerà molto duro, con il calore delle mani diventerà bel lavorabile.
  5. Continuate a lavorare, formate nuovamente la palla e cospargetela di nuovo con lo strutto.
  6. Avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per 2 ore.
  7. Passato il tempo di riposo, togliete la sfoglia dal frigorifero e lasciatela ad ammorbidire per circa 20-30 minuti poi iniziate a stenderla con il matterello fino a formare un rettangolo.
  8. Prendete la sfoglia e arrotolatela sul matterello, ungendola abbondantemente con lo strutto ad ogni giro, poi lasciate riposare in frigorifero per qualche ora.
  9. Preparate il ripieno: versate in una pentola il latte e fatelo scaldare.
  10. Aggiungete ora il semolino e cuocete per qualche minuto mescolando continuamente, poi toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.
  11. In una ciotola lavorate la ricotta con l’arancia candita, lo zucchero e il tuorlo e mescolate fino ad amalgamare bene il tutto.
  12. Aggiungete alla crema di ricotta il semolino ormai freddo, mescolate, coprite con la pellicola trasparente e mettete il ripieno delle sfogliatelle napoletane in frigorifero.
  13. Riprendete il rotolo e srotolatelo delicatamente e tagliate delle fette dello spessore di 1 cm.
  14. Con le mani formate uno spazio al centro in modo da contenere il ripieno.
  15. Riempitele con abbondante ripieno, perché le sfogliatelle ricce devono essere ben gonfie e richiudete bene i lembi.
  16. Mettetele su una teglia foderata con della carta forno e cuocetele in forno statico a 180° per circa 20 minuti.
  17. Sfornate le sfogliatelle ricce napoletane e spolverizzatele con lo zucchero a velo prima di gustarle.

Note

La pasticceria napoletana è piena di prelibatezze: il babà è il dolce per eccellenza. Ecco a voi la ricetta originaria.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Polvorones: ricetta originale dei dolcetti spagnoli

Granola fatta in casa light: muesli croccante per la colazione

Leggi anche
Contents.media