Spaghetti fritti in padella: ricetta siciliana

Gli spaghetti fritti in padella sono una ricetta salvacena di origine siciliana.

Stampa
spaghetti fritti in padella

Spaghetti fritti in padella: ricetta siciliana


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10'
  • Tempo di cottura: 10'
  • Tempo totale: 20'
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Gli spaghetti fritti in padella sono un primo piatto della tradizione siciliana, dal sapore morbido dentro e croccante fuori. Nato originariamente come piatto povero, questa prelibatezza può essere utilizzata per recuperare gli avanzi del pranzo, dove potrete aggiungere altri ingredienti a piacere.


Ingredienti


Istruzioni

  1. Preparate il sugo di pomodoro secondo i vostri gusti.
  2. Cuocete gli spaghetti in abbondate acqua bollente.
  3. Scolate la pasta, condire con il sugo di pomodoro, il peperoncino ed il formaggio grattugiato.
  4. Riscaldate una padella antiaderente capiente, ungete con abbondante olio e spolverate con un cucchiaio di pangrattato, versate gli spaghetti al sugo e pressate con il dorso del cucchiaio per farli compattare.
  5. Lasciate friggere fino a formare la crosticina, ben croccante, capovolgete come una frittata e friggete su l’altro lato.
  6. Servite la pasta fritta ancora calda.

Note

La cucina siciliana presenta un patrimonio unico nel suo genere. I gamberi gratinati rientrano tra questi: provateli e porterete sulla vostra tavola il vero sapore mediterraneo.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spigola e caviale: ricetta gourmet

Ricetta della pinza friulana dell’Epifania: dessert tradizionale

Leggi anche
Contents.media