Stracotto alla lombarda: la ricetta tradizionale

Un secondo piatto sostanzioso e saporito, perfetto per il pranzo domenicale: ecco svelata la ricetta tradizionale dello stracotto alla lombarda.

Stampa
Ricetta stracotto alla lombarda

Stracotto alla lombarda: la ricetta tradizionale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 3 ore
  • Tempo totale: 3 ore e 15 minuti
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Lo stracotto alla lombarda è un tradizionale secondo piatto che difficilmente delude le aspettative. Viene preparato con la polpa di manzo intera, bagnata con vino rosso e insaporita con pancetta a cubetti, erbe aromatiche e spezie. La cottura a fuoco dolce è il segreto per ottenere uno stufato di carne morbidissimo e appetitoso, da gustare con un classico contorno di patate arrosto, della polenta taragna o del semplice pane casereccio: del resto, con un sughetto così delizioso, la scarpetta è d’obbligo! Seguite la nostra ricetta e preparatelo per il pranzo della domenica.


Ingredienti

  • 1 kg di polpa di manzo;
  • 1 l di Barolo;
  • 2 cipolle rosse;
  • 1 carota;
  • 50 g di pancetta a cubetti;
  • 2 foglie di alloro;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 1 rametto di rimo;
  • 3 chiodi di garofano;
  • q.b. bacche di ginepro;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;

Istruzioni

  1. Dopo aver fissato la polpa di manzo con lo spago, adagiatela all’interno di una ciotola capiente e copritela con il barolo. Unite anche una cipolla e la carota tagliate grossolanamente e tutte le erbe aromatiche.
  2. Assicuratevi che tutti gli ingredienti siano completamente immersi nel vino e lasciate marinare in frigorifero per almeno 6 ore.
  3. Al termine, rosolate la pancetta e una cipolla tritata con un filo d’olio extravergine d’oliva, all’interno di una capiente tegame.
  4. Unite la polpa di manzo e fatela rosolare per alcuni minuti, assicurandovi che diventi leggermente dorata su tutta la superficie. Insaporitela con sale e pepe nero a piacere.
  5. Bagnate la carne con il barolo utilizzato per la marinatura, filtrato da tutte le erbe aromatiche. Coprite il tegame con un coperchio e proseguite la cottura a fuoco dolce per circa 3 ore.
  6. Servite lo stracotto a fette, accompagnandolo con il sughetto al vino rosso.

Note

Se non avete a disposizione il Barolo, sostituitelo con il Barbera o altro vino rosso di grande struttura. Provate anche il nostro stracotto alla birra scura: teneri bocconcini di carne di manzo, arricchiti con cipolle, carote e tante erbe aromatiche.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Timballo di carciofi e patate al forno: ricetta sostanziosa

Polpette di carne al vino bianco: sfizioso secondo

Leggi anche
Contents.media