Timballo di tagliatelle al forno: piatto appetitoso

Un primo sostanzioso per cambiare un po: invece del solito piatto di pasta, un ricco timballo di tagliatelle al forno.

 

Stampa
Timballo di tagliatelle al forno

Timballo di tagliatelle al forno: primo appetitoso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 2 ore
  • Tempo totale: 2 ore e 20 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Il timballo di tagliatelle al forno è uno dei piatti che mette d’accordo tutta la penisola italiana. Viene realizzato da nord a sud, con diverse varianti e ogni casa ha la sua personale ricetta. Ha origini antiche, tanto che veniva realizzato “come salva cena” con gli avanzi.


Ingredienti

  • 300 gr di tagliatelle fresche o secche;
  • 500 ml di passata di pomodoro;
  • 300 gr di macinato di manzo;
  • 200 gr di salsiccia;
  • 100 gr di bacon o pancetta;
  • 100 gr di mozzarella;
  • 100 gr di provola dolce o affumicata, a gusto;
  • 100 ml di vino rosso;
  • 50 gr di burro;
  • 50 gr di parmigiano;
  • mezza cipolla bianca;
  • una costa di sedano;
  • mezza carota;
  • pepe e sale a piacere;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Istruzioni

  1. Iniziare la ricetta dalla cottura delle diverse tipologie di carne. Rimuovete il budello dalla salsiccia e mescolata con il macinato di manzo. Tagliate il bacon in piccole striscioline non molto spesse.
  2. Mettete sul fuoco, a fiamma bassa, una pentola abbastanza capiente, versate il bacon e fatelo rosolare dolcemente. Quando avrò liberato tutti i grassi, rimuovete metà aiutandovi con un colino, aggiungete la carne restante.
  3. Procedete con la rosolatura nel mentre occupatevi delle verdure. Cercate di ottenere un trito omogeneo di cipolla, carota e sedano. Per chi vuole un gusto più forte e possibile aggiungere mezzo spicchio taglio.
  4. Rimuovete la carne dopo che sarà ben asciutta, a questo punto nella stessa pentola rosolate le verdure con un cucchiaio d’olio. In questo momento è possibile aggiungere diversi aromi come rosmarino o alloro, se in foglie intere rimuoveteli dopo qualche minuto.
  5. Quando le verdure saranno perfettamente rosolate, se tendono a bruciarsi abbassate la fiamma o aggiungete una tazzina da caffè di acqua, aggiungete la carne.
  6. Mescolate in modo che i sapori si uniscano alla perfezione, dopo di che sfumate con il vino rosso. Quando sarà ben evaporato, aggiungete la passata di pomodoro.
  7. La cottura di questo sugo si prolungherà per almeno un’ora e mezza, ma più cuoce più sarà saporito il vostro timballo.
  8. Nel mentre cuocete le tagliatelle in abbondate acqua salata, mantenetele in cottura qualche minuto in meno rispetto al tempo indicato, finiranno la cottura in forno.
  9. Tagliate mozzarella e provola in piccoli dadini. Mescolate le tagliatelle con il sugo, aggiungete anche i formaggi.
  10. Lasciate il composto per qualche minuto a riposare in modo che i sapori si amalgamano al meglio.
  11. Nel frattempo, imburrate la vostra teglia con il burro ammorbidito. Inserite il composto di tagliatelle e carne in essa, cospargete con parmigiano e qualche ricciolo di burro.
  12. Infornate, nel forno già caldo, per circa venti minuti a 200°C.
  13. Lasciate raffreddare prima di servire in fette.

Note

Questo piatto è stato ideato per non buttare gli avanzi, per questo è considerato fra i migliori piatti della cucina povera. Si utilizzavano soprattutto le tagliatelle, ma in generale la pasta all’uovo, per via della poca conservazione di questo alimento. Decenni fa non erano presenti freezer e frigoriferi in ogni casa, come oggi siamo abituati, quindi era necessario consumare gli avanzi il prima possibile.

Ne esistono diverse versioni, rosso con solo salsa al pomodoro e poco formaggio, o bianco con base di besciamella. Con il passare del tempo si sono aggiunti altri ingredienti, che l’hanno resto a tutti gli effetti un primo e non un piatto di recupero. Molti chef stellati hanno portato questo piatto, ovviamente rivisitato, nelle loro cucine portano ad un altro livello.

Scritto da Sabrina Rossi

Scrivi un commento

1000

Ceci croccanti al forno: ricetta semplice e sfiziosa

Banana pops: ricetta golosa con cioccolato fondente

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.