Tisana drenante, gli ingredienti per prepararla

Una tisana drenante, ottima per il nostro benessere fisico.

Che sia calda o fredda, la tisana drenante è una grande alleata del nostro organismo. Prepararla è molto semplice, scopriamo come fare.

Tisana drenante: proprietà degli infusi vegetali

Le tisane bevute calde o fredde hanno molteplicità proprietà ottime per il nostro organismo, dalla tisana depurativa, a quella contro il gonfiore addominale, per citarne solo alcune.

La tisana drenante è indicata per chi ha problemi di ritenzione idrica e grasso in eccesso.

Perfetta quindi soprattutto per le donne che cercano di combattere gli inestetismi della cellulite e quella fastidiosa e anti estetica buccia d’arancia presente soprattutto sulle gambe. Drenare significa principalmente eliminare le tossine in eccesso dal proprio organismo e rendere quindi la circolazione del sangue e quella linfatica più fluide e pulite.

La tisana drenante è un vero toccasana soprattutto se si ha la costanza di assumerla ogni giorno per un periodo continuativo di almeno un mese.

Bastano pochi minuti per prepararla ed è una bevanda dal gusto davvero piacevole. Una bustina già pronta in acqua calda per pochi minuti e la tisana è pronta!

Gli ingredienti per una tisana drenante

Ci sono in natura diverse erbe che hanno caratteristiche drenanti così come diverse verdure essiccate o i cui semi si sposano perfettamente agli ingredienti per un’ottima tisana.

Un momento di relax o una pausa al lavoro è il gioco è fatto.

Trovare ogni giorno qualche minuto da dedicare al proprio benessere è davvero importante e poco impegnativo.

Possiamo ad esempio preparare una tisana con un alto effetto drenante mischiando in percentuali ben definite i seguenti ingredienti :

  • Menta in foglie al ‎10%;
  • Mais (stigmi)‎a l ‎30%;
  • semi di Finocchio al ‎20% e per la restante parte una saporita radice di Liquirizia.

Per i problemi di ritenzione idrica femminile, soprattutto prima del ciclo, si consiglia invece una tisana drenante a base di betulla da assumere lontano dai pasti.

Le proprietà fitoterapiche della betulla sono molteplici poiché non è solo diuretica ma anche coleretica (depurativa), deodorante e antinfiammatoria.

Sempre per i fastidiosi cuscinetti di grasso dovuti a scarso riciclo dei liquidi nel corpo si può facilmente preparare o trovare in commercio una tisana a base di principi attivi molto efficaci come la Cumarina, il finocchio, l’equiseto e la betulla di cui accennato poch’anzi.

Stimolare il nostro organismo con l’assunzione di queste tisane è un vero e proprio toccasana, semplice, di facile preparazione e davvero molto gradevole al gusto.

Come depurare l’organismo

Con poche semplici mosse possiamo preparare una tisana drenate in pochissimi minuti. Possiamo decidere di acquistare un prodotto già pronto in vendita in qualsiasi supermercato oppure rivolgerci ad un’erboristeria e scegliere noi stessi l’abbinamento di erbe migliori per il nostro corpo.

L’infuso già pronto in pratiche bustine necessita solo di essere lasciato in infusione per qualche minuto in acqua bollente. Quello che prepariamo invece con le singole erbe richiede qualche minuto in più di pazienza perché queste ultime vanno passate in un colino prima di versare la tisana nella nostra tazza.

Se oltre all’effetto drenante vogliamo anche perdere perso e non aggiungere calorie alla bevanda si consiglia di non dolcificare, oppure utilizzare un cucchiaino di miele che durante la stagione invernale è anche consigliato per le nostre difese immunitarie ed il benessere della gola.

La tisana drenante è davvero l’ideale per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso, soprattutto per chi fa lavori sedentari ed avverte uno sgradevole senso di gonfiore e pesantezza alle gambe.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piatti detox, cosa mangiare per migliorare la linea?

Insalata feta, mandorle e ribes: tante vitamine e gusto

Leggi anche
Contents.media