Vellutata di verdure: quali usare per una ricetta super light?

La vellutata di verdure è ottima, sempre. Sia calda che fredda saprà saziarvi con leggerezza.

La vellutata di verdure è l’alleata della nostra dieta in tutte le stagioni.

Vellutata di verdure, perchè mangiarla

Le verdure non possono mai mancare nei pasti per mantenerci in salute e aiutarci a non ingrassare. Ideali per chi segue un regime dietetico, si possono preparare in tantissimi modi differenti senza mai rinunciare al gusto.

Uno di questi modi, è senza dubbio la vellutata di verdure. Una crema di differenti verdure ideale da consumare calda nella stagione invernale e tiepida o addirittura fredda in quella estiva.

Un mix di combinazioni infinite secondo il proprio gusto, un eccellente primo piatto a pranzo o a cena, sia a casa che al ristorante. Preparare la vellutata è davvero semplice anche con pochi ingredienti.

Un esempio fra tanti può essere la vellutata di zucchine, una zuppa da gustare anche fredda e perfetta in primavera, ricca di colore e di sapore grazie a questo ortaggio così versatile.

Fibre e vitamine

Possiamo scegliere tra le tante verdure di stagione per decidere quale vellutata può fare al caso nostro e renderla più cremosa con l’aggiunta di patate.

Basterà un pizzico di sale e un po’ di olio di oliva extra vergine a crudo per avere un piatto davvero saporito e molto dietetico. La nostra dose di vitamine e fibre giornaliere sarà così assicurata a tavola e ci manterrà in forma.

La vellutata è senza alcun dubbio uno di quei piatti light velocissimi da preparare, leggera e gustosa, davvero ideale per chi segue un regime dietetico e per chi semplicemente vuole mantenersi sano e attivo.

Vellutata di verdure: come prepararla

La scelta delle verdure è davvero molto ampia ma sicuramente alcune sono più light e detossinanti di altre. L’aggiunta di cipolla, eccellente drenante di liquidi e diuretico, va considerata sempre anche in piccole dosi per non alterare il sapore finale della nostra vellutata.

Durante la stagione estiva una buona vellutata detox è senza dubbio quella preparata con zucca e verdure miste. Un piatto davvero molto ricco di vitamine e una zuppa perfetta per chi è a dieta.

Oppure ricca di sapore è la crema di patate e pomodoro cui possiamo aggiungere qualche crostino integrale per avere un piatto unico completo di nutrienti e carboidrati. In linea di massima gli abbinamenti di verdure sono infiniti e soddisfano anche il palato più esigente.

Porri e patate, zucca e zucchine, ceci e pomodoro, solo per citarne alcuni davvero semplici da trovare e portare in tavola.

Un esempio di vellutata light è quella composta da sedano e cavolo. Particolare nel sapore e ottima per un regime dietetico intensivo. Ricca di nutrienti ma leggera e salutare nonché veramente semplice da cucinare.

  1. In padella soffriggiamo della cipolla con olio extra vergine e aggiungiamo il sedano ed il cavolo tagliato a piccole striscioline.
  2. Uniamo quindi del brodo vegetale e lasciamo amalgamare bene per poi passare tutto al mixer o frullatore finché la densità diventa quella di una crema.
  3. Non occorre neppure aggiungere sale e quindi otterremo un risultato sorprendente in termini di calorie assunte.

Per la stagione invernale invece è consigliata la squisita vellutata light composta da carota, spinaci, patata e porro. Questo mix gustoso è tra le vellutate light più indicate per la stagione fredda. I suoi ingredienti sono infatti composti da verdure invernali.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Smoothie banana e avena: colazione leggera e sana

Dieta delle bacchette, come dimagrire con il giapponese

Leggi anche
Contents.media