Notizie.it logo

Colazioni nutrienti, le 10 migliori ricette

Colazioni nutrienti, le 10 migliori ricette

Per iniziare la giornata con la giusta carica, vediamo come preparare delle colazioni nutrienti.

La colazione, si sa, è uno dei pasti fondamentali della giornata, perché dà la giusta carica per affrontare un’intera giornata di lavoro e studio. Quindi è molto importante fare colazioni nutrienti, che contengano tutto ciò che è necessario per il nostro organismo.

Colazioni nutrienti, cosa preparare?

Qui di seguito vi proponiamo dieci delle ricette migliori per fare una colazione degna di una giornata piena d’impegni.

Yogurt bianco con mela e banane

Semplici come gli ingredienti sono i passaggi di questa ricetta. Infatti bisognerà soltanto frullare assieme una mezza mela e una banana, per poi versare il purea di frutta ottenuto in una tazza di colazione grande insieme allo yogurt bianco e mescolare un po’ il tutto.

Infine tagliare la restante metà mela verde per decorare metà della tazza e l’altra metà ricoprirla con le mandorle grattugiate.

yogurt mele banane

Toast con crema di riso e frutti di bosco

La crema di riso potrebbe essere un ottimo sostituto al classico yogurt bianco. Molto leggero anche questo tipo di yogurt accompagnato dai frutti di bosco potrebbe essere davvero una colazione molto nutriente e veloce da preparare e mangiare.

Il procedimento sarà davvero semplicissimo. Innanzitutto bisogna tostare i toast, per poi cospargere su una fetta della crema di riso come se fosse burro e infine spalmare la marmellata ai frutti di bosco.

Il tutto accompagnato magari accompagnato da un buonissimo succo di frutta come più piace.

toast frutti rossi

Porridge all’ananas e cocco

Per una colazione decisamente dai sapori freschi. Per preparare questa ricetta serviranno dei fiocchi d’avena, del latte di cocco, l’ananas (va bene anche quella già tagliato) e scaglie di cocco.

Per preparare questa ricetta bisogna partire col preparare il porridge. Per realizzarlo è necessario versare in un pentolino un bicchiere di fiocchi d’avena insieme a due bicchieri di latte di cocco e mescolare il tutto mentre che cucina a fuoco basso per non più di tre minuti.

Dopodiché basterà versare il porridge in una tazza grande, tagliare a metà le rondelle di ananas e adagiarle come più piace sul porridge e infine aggiungere le scaglie di cocco.

porridge ananas

Smoothies al caffè

Per chi non riesce proprio a rinunciare al caffè, perché ritiene che sia l’unico in grado di dare la giusta carica per affrontare la giornata, ma allo stesso tempo vorrebbe provare qualcosa di diverso e più nutriente, ecco una buona idea.

Per realizzare questo smoothies al caffè servirà del caffè di orzo, del latte di cacao, il burro d’arachidi e una banana. Bisogna per prima cosa preparare il caffè d’orzo. Poi prendere il frullatore e versare dentro 100 grammi di caffè, 100 grammi di latte al cacao, un cucchiaio di burro d’arachidi e una banana. E dopo aver frullato il tutto per circa un minuto versarlo in una tazza per poi gustarlo.

frullato caffè

Yogurt ai cereali e mela rossa

Ottimo per chi vuole ricaricarsi la mattina di fibre e vitamine.

Per realizzare questa colazione ricca di fibre sarà necessario procurarsi tre semplici ingredienti ovvero dello yogurt ai cereali, una mela rossa e delle mandorle sgusciate.

Consiste come prima cosa di prendere la mela rossa e tagliarla in due, una metà verrà frullata e successivamente amalgamata con lo yogurt ai cereali, infine versata in una tazza grande per la colazione. L’altra metà della mela verrà tagliata a fette e insieme alle mandorle sgusciate messe sullo yogurt.

yogurt mela e mandorle

Smoothies alla pera

Per chi ama la pera, ma che con un semplice succo la mattina non riesce a caricare le batterie, ecco una ricetta che ha come protagonista la pera e che di certo darà le giuste energie.

Nel dettaglio quello che si andrà a fare è prendere 100 grammi di pera, 125 grammi di yogurt greco e infine tre cubetti di ghiaccio. Tutti questi ingredienti andranno messi dentro il frullatore e frullati per circa cinque minuti, ovvero fino a quando tutti gli ingredienti non saranno più visivamente distinguibili.

smoothie pera

Porridge alla banana e mirtilli

Un’altra variante di porridge molto buona è quella fatta con banana e miritilli. Per preparare questo tipo di porridge bisognerà avere in casa dei fiocchi d’avena , del latte di soia, banane e mirtilli.

Per cucinare il porridge bisognerà mettere in un pentolino un bicchiere di fiocchi d’avena e due bicchieri di latte di soia, girare il tutto su una fiamma bassa per circa tre minuti, non di più. Infine versarlo su una tazza grande, tagliare una banana a rondelle. Ricoprire tutto il porridge con la banana e i mirtilli.

porridge banana e mirtilli

Smoothies alla fragola

Per chi ha voglia di un buono smoothies alle fragole anche fuori stagione. Per preparare questa ricetta sarà necessario 100 grammi di marmellata di fragole, 125 grammi di yogurt greco e infine tre cubetti di ghiaccio.

Per realizzare questo smoothies basterà versare tutti gli ingredienti, quindi la marmellata di fragole, lo yogurt greco e i tre cubetti di ghiaccio nel frullatore e avviarlo. Una volta che tutti gli ingredienti saranno indistinguibili sarà pronto per essere bevuto.

smoothie fragola

Smoothies dai sapori delicati

Lo smoothies dai sapori delicati è pensato per chi adora il sapore delicato della vaniglia con l’aggiunta dell’albicocca.

Per realizzare questo tipo di smoothies bisognerà 75 grammi di marmellata di albicocca, 150 grammi di yogurt alla vaniglia e tre cubetti di ghiaccio.

Per preparare questa ricetta dai sapori delicati, non si farà altro che procedere come per gli altri smoothies, ovvero versare tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare la marmellata di albicocca, lo yogurt alla vaniglia e i cubetti molto bene. Per poi versare il tutto in un bicchiere bello grande e bere il tutto.
smoothie delicato

Smoothies al cioccolato

Per chi ama il cioccolato. Per prepararlo sarà necessario 75 grammi di cioccolato fondente, 100 grammi di yogurt greco e tre cubetti di ghiaccio.

Come per gli altri smoothies sarà semplicemente necessario versare tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare per bene il tutto. Versare lo smoothies in un bicchiere grande e sarà pronto per dare la carica giusta alla giornata.

smoothie al cioccolato

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche