Notizie.it logo

Come conservare più a lungo mele, banane, pomodori e altra frutta

Come conservare più a lungo mele, banane, pomodori e altra frutta

L’etilene è un gas naturale invisibile e inodore che aiuta il processo di maturazione della frutta. Quando la frutta produce più etilene, questo inizia a creare degli enzimi che aiutano a distruggere i muri e gli amidi delle cellule, rendendo la frutta sempre più morbida e dolce. Se non fosse per questo piccolo gas idrocarburo, molta frutta potrebbe rimanere intatta per più di un anno.

Ci sono, comunque, alcuni passaggi che puoi seguire per controllare quanto rapidamente la tua frutta produce etilene. Ma conservandola in modo corretto e alla giusta temperatura, le tue mele rimarranno fresche ed edibili fino a un anno!
È difficile individuare il momento di maturazione perfetto di un frutto. Per quanto riguarda le banane, ad esempio, è venuto fuori che quelle macchiette marroni sono una buona cosa. Stanno a indicare che gli amidi presenti all’interno della banana (quelli che non possono essere dissolti dal tuo apparato digerente) sono diventati degli zuccheri che danno energia al tuo corpo.

Se, quindi, hai un casco di banane o un sacchetto di mele, insieme questi rilasceranno molto etilene.

Il quale, ovviamente, le farà maturare molto più velocemente di quanto farebbero da sole.

Quindi, dividi e comanda.

Se vuoi mantenere la tua frutta fresca più a lungo, devi separarla il più possibile. Ovviamente questo non significa spargere banane o avocado in chissà quali punti della casa, ma che separandoli rallenterai il loro processo di maturazione.
È facile, come togliere la frutta dal suoi imballaggio e metterne un po’ in frigo. Puoi anche riporre la frutta individualmente all’interno di sacchetti ermetici per conservarla al meglio. Dopo averla mangiata, per evitare sprechi ti basterà sciacquare la bustina e riutilizzarla.

È molto semplice da fare e aiuterà la tua frutta a mantenersi più fresca fino a quando la mangi.

Ma non tutta la frutta emette gas.

La maggior parte delle bacche rimarrà matura sia che queste vengano conservate separatamente, sia che vengano conservate insieme. Ma se metti una manciata di bacche accanto alle banane, l’etilene contenuto in queste ultime farà comunque maturare più velocemente le bacche.

baccheSe tra di voi c’è qualche chimico, potete sempre mettere del diossido di carbonio nel contenitore della frutta per mantenere bassi i livelli di etilene ed evitare che la frutta ne produca troppo.

Ovviamente, funziona anche il contrario. Se vuoi che i tuoi avocado o le tue mele maturino più in fretta perché devi fare la guacamole o il burro di mele, mettili in una busta di plastica e lasciali in frigo per qualche giorno. Diventeranno maturi velocemente. Puoi anche incartarli singolarmente in un foglio di giornale o ricoprirli di riso crudo per concentrare l’etilene.

Provaci anche tu. Con qualche piccolo accorgimento, anche tu sarai in grado di conservare la frutta più a lungo, il che si traduce in meno spreco di cibo e di soldi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche