Come cucinare il branzino: 10 ricette

Come cucinare il branzino: 10 ricette. Se il nome Dicentrarchus labrax non ti dice assolutamente nulla, la parola branzino sicuramente la conosci, ecco allora come cucinare il branzino: 10 ricette.

Il termine Dicentrarchus labrax indica rispettivamente il genere e la specie del pesce che comunemente viene chiamato branzino, soprattutto nell’Italia settentrionale o spigola al sud Italia.

Dove è diffuso il branzino?

Il branzino è principalmente diffuso nell’Atlantico, parte temperata, per intenderci dalla Norvegia al Senegal, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero. E’ una specie di pesce che vive e nuota vicino alla costa e che trova il suo habitat sia nei fondali duri e rocciosi, che in quelli sabbiosi. Ha un corpo robusto e molto allungato e può raggiungere i 10 kg di peso e ben un metro di lunghezza.

La sua riproduzione avviene tra Gennaio e Marzo.

Il branzino o spigola è tra le specie ittiche più pregiate e può raggiungere prezzi molto alti sui mercati, grazie all’ottima carne di cui è composta, al pari dell’orata, del rombo o del San Pietro e la sua cottura può essere arrosto, al vapore, semplice o alla griglia.

Come scegliere il branzino

Come scegliere il branzino?

Il branzino è un pesce con la carne soda e saporita, ma come per ogni altro tipo di pesce, la scelta del pesce è importantissima.

Al momento dell’acquisto bisogna essere sicuri di scegliere branzini freschi riconoscibili dal colore argenteo delle squame, dall’occhio vivo dalla carne soda e compatta e se possibile preferire i branzini pescati da quelli di allevamento.

“Per capire se è fresco controlla per prima cosa le branchie: devono essere rosse e umide.

Gli occhi devono essere brillanti, a fior di testa e non infossati. Le squame, ben attaccate e la pelle lucente.”

Esistono due tipologie di branzino quello selvatico o pescato e quello di allevamento. Il branzino selvatico è da preferire poiché è solitamente di ottima qualità e con il gusto variabile in base alla zona ed alla pezzatura. In linea di massima si può dire che quello pescato dove c’è una bassa salinità ha la carne più delicata, mentre quello pescato negli stagni sardi, ad esempio, è molto più saporito.

La qualità del branzino allevato dipende da molti fattori, dipende dall’ambiente in cui è cresciuto, vasche di terra, di cemento o gabbie di rete e dalla loro densità e dimensione nonché dipende dal tipo di alimentazione seguita. Il branzino allevato è meno saporito di quello selvatico, ma molto più economico. Si può dire che in generale le spigole o i branzini provenienti dalla Grecia o dalla Turchia, sono molto più scadenti, poiché provengono da allevamenti molto intensivi.

Conservazione e cottura del branzino

Il branzino è un pesce con un’ottima conservabilità , può infatti resistere in frigorifero anche per 48 ore. Esso è anche un pesce molto versatile in cucina, infatti oltre alle classiche cotture al sale o alla griglia, il branzino è ottimo al cartoccio accompagnato da pomodorini, capperi, aglio e prezzemolo o sfilettato e cotto in padella o in umido. Per gli amanti del genere, il branzino è ottimo anche crudo, ma deve essere freschissimo.

Proprietà del branzino

Il branzino o spigola, è un pesce molto pregiato ed estremamente ricco di Omega 3 e quindi particolarmente indicato per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue ed è inoltre ricco di potassio, fosforo e soprattutto di ferro. Nella sua carne sono presenti anche importanti vitamine come quelle B e D. A tal proposito segnaliamo anche le proprietà di altri importanti alimenti.

Ora vediamo insieme come cucinare il branzino: 10 ricette.
Branzino al sale alla friulana
1. Branzino al sale
1. Branzino al sale

Il branzino al sale o il branzino al sale alla friulana è probabilmente una delle ricette più conosciute per cucinare questo saporitissimo pesce. La ricetta branzino al sale alla friulana è piuttosto semplice ed il risultato è perfetto. Infatti cucinando il branzino in questo modo la carne rimane morbida e saporita. Inoltre è sicuramente una ricetta light, poiché la cottura al sale risulta molto leggera non prevedendo l’uso di grassi aggiunti.
Branzino alla griglia

2. Branzino alla griglia

Il branzino alla griglia o branzino grigliato costituisce un secondo piatto leggero e gustoso. La cottura alla griglia conferisce al pesce un sapore caratteristico ed il metodo di cottura è davvero molto semplice. La ricetta branzino alla griglia viene arricchita ancora di più se accanto al branzino vengono cotte le patate o le verdure.
Branzino al Cartoccio

3. Branzino al cartoccio

La ricetta del branzino al cartoccio è l’ideale per chi vuole mangiare dell’ottimo pesce senza però trovarsi ad affrontare una cucina impegnativa e complicata. Una sola raccomandazione riguarda i tempi di cottura e cioè, se vengono cotti più branzini contemporaneamente occorre di media aumentare di 10 minuti il tempo di cottura oppure alzare la temperatura a 220° invece che i 200 previsti.
Branzino lesso

4. Branzino lesso

Il branzino lesso può essere la ricetta branzino lesso ideale per chi segue diete particolari, per chi ha problemi di digeribilità o semplicemente per chi vuole mangiare leggero. Solitamente il pesce cotto in questo modo viene servito accompagnato dalla maionese o da salse leggere o dal solo olio crudo.
Filetto di branzino con crema di cipolle

5. Filetto di Branzino

Il filetto di branzino può essere preparato in mille modi diversi, noi di Sapori Nuovi in questo articolo dedicato a come cucinare il branzino : 10 ricette abbiamo scelto la ricetta di branzino con crema di cipolle . Se non avete manualità, meglio farsi sfilettare il branzino dal pescivendolo di fiducia.
Carpaccio di branzino

6. Carpaccio di Branzino

Questa ricetta del carpaccio di branzino è da considerarsi a tutti gli effetti una ricetta light. Essa è infatti un secondo piatto delicato,semplice e gustoso e con sole 170 calorie. Da considerare il periodo di salatura di 5 ore.
Branzino alla ligure

7. Branzino alla ligure

Una ricetta del branzino alla ligure la cui provenienza è indicata nel titolo stesso, dal profumo intenso e dal sapore gustoso, grazie alla presenza di olive che vengono cotte assieme al branzino.
Branzino in padella

8. Branzino in padella

La ricetta del branzino in padella è una ricetta dalla difficoltà media e che può essere preparata e servita in tantissimi modi diversi. In questa il branzino è condito con aglio, rosmarino, vino ed olio.

Branzino al limone verde ed asparagi

9. Branzino agli agrumi

Un branzino dal sapore delicato ed originale, in questa ricetta del branzino al limone, accompagnato dagli asparagi.
Branzino con verdure

10. Branzino con verdure

Questa del branzino con verdure è una ricetta gustosa e tanto, tanto colorata grazie alle carote, le melanzane ed eventualmente ogni altra verdura, che a discrezione si può aggiungere per rendere questo piatto unico.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come non annerire mani e carciofi durante pulitura

Come cucinare le lumache di terra

Leggi anche
Contentsads.com