Come fare le tagliatelle dolci di carnevale senza glutine

Le tagliatelle dolci di Carnevale, sono dolci fritti tipici dell’Emilia Romagna preparati appunto durante il periodo di Carnevale. Si tratta del classico impasto delle tagliatelle a cui viene aggiunto un cucchiaino di zucchero e di liquore, le sfoglie vengono poi farcite con zucchero a velo e aromi, ritagliate a rondelle e fritte.

Oltre alle tagliatelle dolci di Carnevale senza glutine, numerosissime le ricette dei dolci di carnevale che possiamo preparare facilmente in casa per portare così il nostro contributo culinario magari alla festa di Carnevale organizzata a scuola. Il Carnevale è la festa più pazza e colorata dell’anno, quella durante la quale è lecito lasciarsi andare a piccole follie culinarie attraverso i simpatici travestimenti. Impossibile immaginare un Carnevale senza le sue maschere, i suoi scherzi, i colori vivaci dei coriandoli e delle stelle filanti ed ovviamente i suoi dolci.

Ecco la ricetta perfetta per festeggiare il Carnevale con un dolce buonissimo e ideale per tutti coloro i quali non possono assumere glutine, come fare le tagliatelle dolci di carnevale senza glutine.

LEGGI ANCHE: Dolci di Carnevale con le mele: 10 idee

Come fare le tagliatelle dolci di carnevale senza glutine: la ricetta originale

Cosa ti serve

  • 150 gr di farina di riso, naturalmente senza glutine
  • 1 cucchiaio di burro morbido
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 8 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • la scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
  • olio per friggere q.b.
  • decorazioni a scelta: zucchero a velo, miele, ciccolato (per celiaci) fuso, zuccherini colorati etc.

Tempo di preparazione

10 minuti per impasto + 30 minuti di riposo + 10 minuti per tagliare le tagliatelle + 10 minuti di cottura

Procedimento

Impastare unendo alla farina tutti gli ingredienti, fino a formare un panetto morbido ed elastico.

Una volta ottenuto il panetto, lasciarlo riposare per 30 minuti in frigorifero avvolto nella pellicola da cucina.

Trascorsi i 30 minuti di riposo stendere l’impasto ad uno spessore di circa 3-4 mm e avvolgerlo come se fosse una girella, esattamente come se si stessero preparando le classiche tagliatelle all’uovo.

Tagliare quindi le girelle tenendo come riferimento una larghezza di circa 1 cm.

Aprire le tagliatelle dolci di carnevale grossolanamente con le mani e friggerle in olio caldo fino a leggera doratura.

Una volta scolate e raffreddate decorare le tagliatele dolci di carnevale come meglio si preferisce, come ad esempio con gli zuccherini colorati che danno sempre quel tocco di carnevale in più.

Frittura

Ecco il procedimento corretto per friggere al meglio le tagliatelle di carnevale . Riscaldare l’olio, la cui temperatura dovrà oscillare tra i 170° e 180°. Poggiare su di una schiumarola una tagliatella di carnevale alla volta e, delicatamente, immergetela nell’olio. Dovrà cuocere per pochi secondi, per non alterare troppo i colori brillanti dell’impasto.

Tagliatelle di Carnevale al forno

stellefilantiTra i dolci di Carnevale, le tagliatelle dolci sono molto diffuse. La versione nota è quella fritta, ma ne esiste anche una al forno del tutto particolare. Le tagliatelle di Carnevale sono uno dei tanti dolci di questa festa in maschera: nasce come piatto povero delle famiglie contadine e veniva utilizzato come dolce nel periodo natalizio. Poi con il passare del tempo le tagliatelle dolci sono diventate un dolce tipico del Carnevale e come tali oggi le conosciamo. Ci sono anche le tagliatelle di Carnevale al forno, una versione più leggera e forse meno nota. Qui la ricetta completa.

Tagliatelle di carnevale caramellate

2557667-tagliatelle-dolci-di-carnevaleLe tagliatelle fritte di Carnevale caramellate si realizzano impastando farina ed uova per tirare poi una sfoglia di medio spessore che viene cosparsa di zucchero semolato e buccia di arancia grattugiata. Al termine della lavorazione le tagliatelle di carnevale caramellate vengono fritte e cosparse di zucchero a velo. Uno dei tanti golosi anche se non propriamente leggeri, dolci di carnevale assolutamente da preparare. Qui la ricetta completa.

Tagliatelle di carnevale colorate

hd650x433_wmL’impasto delle tagliatelle di carnevale colorate è molto simile, per consistenza e per sapore, all’impasto quello delle chiacchiere. Una volta preparato l’impasto e trascorso il tempo necessario di riposo in frigorifero, l’impasta va tagliato in parti uguali, in base ai colori scelti per colorare le tagliatelle di carnevale. Per colorare l’impasto si usano i normali coloranti alimentari reperibili nei supermercati. Per ogni pezzetto di impasto si aggiunge una punta di colorante alimentare, meglio utilizzare un colorante alimentare in gel. Usare sempre dei guanti in lattice usa e getta durante queste operazioni, per non macchiare le mani, cambiare i guanti per ogni pezzo di pasta da colorare, per non mischiare i colori tra di loro. Qui la ricetta completa.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dolci di Carnevale con le mele: 10 idee

Dolci di Carnevale senza burro: 10 idee

Leggi anche
Contents.media