Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Come sostituire il sale nella pasta: 5 alternative

Come sostituire il sale nella pasta: 5 alternative

E’ possibile utilizzare numerose alternative in cucina al sale! Soprattutto se il piatto da preparare è la pasta. Per chi avesse problemi di pressione alta e dovesse seguire una dieta ipocalorica oppure per chi semplicemente non volesse usare il normale sale da cucina, gli ingredienti che possono sostituirlo sono davvero tanti. C’è chi sala la pasta con sedano, erbe aromatiche come erba cipollina, chi preferisce il prezzemolo, chi le salse come quella di soia, chi preferisce il gomasio o le alghe oppure il sale iodato, che è molto meno forte rispetto a quello più comune. Altri usano anche il dragoncello o la cipolla, o il pepe e il peperoncino per chi vuole dare un tocco più speziato. Tutte queste alternative dimostrano che non c’è una regola e che il sale sulla pasta può essere sostituito in base al proprio gusto. Vediamo qui le alternative più particolari come: sedano o sale di sedano, erba cipollina, salsa di soia, gomasio, alghe.

Sedano e Sale di sedano

Il sedano è un’ottima alternativa al posto del sale da cucina perché riesce a dare un sapore deciso ma non eccessivamente forte e in più è molto meno calorico rispetto al normale sale. Per poterlo utilizzare all’interno della pasta è necessario tagliarlo a pezzetti molto piccoli ed inserirli direttamente nell’acqua bollente in modo da dare sapore alla pasta. In realtà c’è anche chi preferisce usare il vero e proprio “sale di sedano” che è un sale particolare che si acquista in botteghe di prodotti naturali oppure lo si può preparare in casa. Qui la ricetta.

Erba cipollina

L’erba cipollina può essere utilizzata come sostituita del sale e per insaporire la pasta. Al posto del sale infatti basterebbe preparare una crema con zucchine frullate (dopo averle soffritte) e aver inserito l’erba cipollina. Qui la ricetta, dove al posto del sale si può utilizzare solo la crema in questione.

Salsa di soia

La salsa di soia è molto utilizzata per la pasta, soprattutto per chi vorrebbe dare al proprio piatto un sapore orientale. Infatti la salsa di soia è molto utilizzata nella cucina giapponese e anche in quella cinese. La salsa andrà aggiunta direttamente alla pasta. Durante la cottura della pasta sarebbe opportuno anche far cuocere diverse verdure, qui la ricetta.

Gomasio

Per chi non conoscesse il “gomasio” niente paura: non si tratta di un ingrediente introvabile ma di semplice sale che si vende nei supermercati. La sua preparazione avviene in un modo particolare ma se non lo si dovesse trovare nei comuni punti vendita, non è difficile realizzarlo ed utilizzarlo come sostituto anche del dado e della pasta. Basta pestare il sale ed unire la miscela con dei semi di sesamo. È molto usato anche per salare l’acqua della pasta. Qui la ricetta di pasta al gomasio.

Alghe

Le alghe sono un’altra ottima idea per sostituire il sale da cucina. Meno saporite del sale, per aumentare il loro sapore sarà utile aggiungere un filo di olio extravergine di oliva. Se si vuole condire la pasta con le alghe, sarebbe bene prima soffriggere anche uno spicchio d’aglio e aggiungere le alghe solo una volta che la pasta è stata scolata. Qui la ricetta.

© Riproduzione riservata
Leggi anche