Cosa mettere al posto del burro nei dolci

Sostituire un ingrediente in una ricetta, non è difficile e può risultare più salutare per la salute, ecco cosa mettere al posto del burro nei dolci.

Per sostituire il burro nei dolci, il primo prodotto da utilizzare è l’olio extra vergine di oliva, considerato il miglior grasso in assoluto.

Pochi sanno però che ci sono altri ingredienti che possono fare da sostituti al burro, ecco cosa mettere al posto del burro nei dolci.

  1. Polpa di avocado. La polpa di avocado può essere utilizzata per sostituire il burro o la margarina nella preparazione dei dolci. Grazie al suo utilizzo i dolci risultano più leggeri e si riesce a sostituire la metà del burro indicata nella ricetta. La polpa va utilizzata schiacciata o frullata ed è l’ideale per la preparazione di torte, biscotti e crostate.
  1. Crema di mandorle. La crema di mandorle si acquista in erboristeria o nei negozi specializzati in alimenti biologici. Indicata soprattutto per la pasta frolla ed i biscotti. Si può preparare anche a casa, frullando con in mixer le mandorle fino a quando non verrà rilasciato l’olio naturale in esse contenuto e si formerà un composto cremoso.
  1. Burro vegetale. Il burro vegetale è sempre un burro ma è fatto in casa. Indicato per le ricette dove la sostituzione del burro è complicata a causa della consistenza che si deve raggiungere. Il burro vegetale si acquista nei negozi di alimenti naturali ed è composto da oli vegetali biologici e la lecitina di soia, utilizzata per addensare. Se si vuole realizzare il burro vegetale in casa occorrono 100 ml di olio extravergine di oliva, 50 grammi di latte di soia al naturale, un pizzico di sale e qualche goccia di limone.
Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ingredienti per vinaigrette

Dieci piatti vegani per l’estate

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.