Costo medio di una colazione da Iginio Massari: menù e prezzi

Quanto si spende mediamente per fare colazione da Iginio Massari? Il prezzo delle bevande e dei dolci più amati.

Nato a Brescia nel 1942 e formatosi in svizzera come allievo del Maestro Claude Gerber, Iginio Massari è attualmente il pasticcere italiano più famoso al mondo, noto al grande pubblico per la partecipazione a numerosi programmi televisivi, tra cui Masterchef e The Sweetman.

Nel 1971 apre l’ormai iconica Pasticceria Veneto in via Salvo D’Acquisto 8 a Brescia, e di lì in poi è un susseguirsi di successi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, che consacrano Massari a miglior Maestro Pasticcere d’Italia.

In aggiunta alla storica Pasticceria Veneto, a partire dal 2018 vengono inaugurati altri quattro punti vendita: la Galleria Iginio Massari a Milano in piazza Armando Diaz 4, a Torino in piazza C.L.N.

232 , a Verona in corso Sant’Anastasia 13 e in ultimo nel 2021 a Firenze in via de’ Vecchietti 3.

Oltre alle pasticcerie, Iginio Massari è presente nel Nord e Centro Italia con i suoi Pop-Up Store: piccole botique localizzate nelle stazioni delle città di Milano, Bologna, Roma, Torino, Genova e Venezia.

Sappiamo che i prodotti firmati Iginio Massari hanno un prezzo notevolmente più altro rispetto alla media (circa 25 euro per un pandoro, un panettone o una torta tradizionale), ma quanto potrebbe costare concedersi una vera e propria colazione in una delle sue pasticcerie? Scopriamolo insieme.

Quanto costa una colazione da Iginio Massari?

Fare colazione in una delle pasticcerie di Iginio Massari è un’esperienza che chiunque ami i dolci sogna di fare. Fortunatamente, i prezzi non sono poi così proibitivi: un caffè costa 1,3 euro, un cappuccino 1,80 euro mentre le brioche con impasto di lievito madre costano mediamente 1,50 euro.

Per quanto riguarda i dolci esposti in vetrina si parte da 1,50 euro per dei cannoncini alla crema, fino a 4 euro per dei dolci più corposi come i maritozzi alla crema.

I biscotti da tè come i classici frollini e i canestrelli costano 1 euro l’uno, mentre per dei macarons occorre spendere 1,80 euro.

Infine le deliziose monoporzione: una fetta di torta firmata Iginio Massari viene venduta al prezzo fisso di 7 euro.

Colazione a casa con i dolci di Iginio Massari

Se le pasticcerie di Iginio Massari distano troppi chilometri dalla vostra città ma non volete rinunciare a concedervi una colazione con i suoi dolci, potete prepararla in casa acquistando alcuni dei suoi prodotti direttamente dallo shop online.

Le torte da forno dal peso medio di 45o g hanno un prezzo che parte da 16 euro per la Ciambella della Nonna Rachele, fino a un massimo di 28 euro per le torte più complesse, come la Caprese Rivisitata e la Torta Bresciana.

Se amate il cioccolato, potete acquistare le tavolette da 84 g a 6 euro e i cremini a partire da 8 euro per 4 pezzi. Per quanto riguarda i biscotti, Iginio Massari proponete i classici frollini, i danesi, i bresciani e i canestrelli in confezione da 400 g al prezzo di 12 euro.

Infine il caffè macinato per la moka Sinfonia del Maestro: una pregiata miscela di caffè brasiliani e colombiani che si contraddistingue per le sue note di frutti rossi, prugna, cioccolato e miele, creata in collaborazione con i coffee designer di 1895. Una confezione da 125 g ha un costo di 11 euro.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condimento per la piadina kebab: idee sfiziose e saporite

Spatzle bianchi tipici del Trentino: come prepararli con il Bimby

Leggi anche
Contentsads.com