Country Food: la festa culinaria che unisce Roma

Country Food la festa culinaria di Roma. Torna per la quinta edizione il festival culinario del quartiere periferico della capitale.

Country Food la festa culinaria nell’angolo più verde di Roma. Dopo i successi degli anni passati, torna a grande richiesta per la quinta edizione il festival culinario che unisce i locali e le attività del quartiere periferico della capitale.

Sullo sfondo della campagna romana anche quest’anno il 25 aprile sarà una giornata dedicata al cibo e alla condivisione. L’obiettivo è quello di valorizzare la periferia della grande città, che pur essendo sconosciuta ai più ha molto di offrire.

L’idea di Country Food

L’idea nasce per dare voce agli abitanti di questa zona lontana dalle vie turistiche principali. Il quartiere, alle spalle di Tor de Schiavi, dalla pessima reputazione in passato, è stato completamente riqualificato grazie all’impegno costante dei suoi cittadini e dei piccoli imprenditori locali, Country Food è il loro orgoglio,dimostra il loro impegno nel corso degli anni e i grandi successi da loro raggiunti.

Il festival si tiene ogni anno nella splendida cornice della Tenuta della Mistica, una fattoria sociale immersa nella lussureggiante campagna romana. La giornata è dedicata soprattutto al cibo e alle bevande, ma non mancano attività ricreative per grandi e piccini. Nell’edizione precedente erano presenti uno orto didattico, organizzato dalla Protezione Civile e uno stand interamente dedicato ai più piccoli, in cui anche loro potevano divertirsi e dare il proprio piccolo contributo al quartiere.

Gli obiettivi dell’evento sono l’aggregazione, la solidarietà, la promozione del quartiere e la diffusione della cultura, il tutto rigorosamente in un clima di festa e condivisione; proprio per questo motivo si è scelto il cibo come protagonista dell’evento, da sempre esso è associato, soprattutto nella cultura italiana, ad un momento di convivialità, di gioia all’interno della famiglia o tra amici. Food Country vuole ricreare proprio questa atmosfera.

Appuntamento 2019

Quest’anno l’appuntamento è programmato per il 25 Aprile, dalle 11 fino al tramonto. Tra i ristoratori saranno presenti la nota pizzeria di Fiumicino Sancho, in attività dal 1969, invitata speciale, l’emergente locale del Trastevere #Pocolievito, gestito da un giovane intraprendente e molti altri, la maggior parte proveniente proprio dal quartiere stesso.

Oltre agli stand culinari anche per quest’anno saranno previste diverse attività non ancora rese note perché ancora in corso di programmazione. Le organizzazioni invitate saranno invece, tra le tante L’ora di Libertà, una libreria per bambini di Centocelle, presente anche nelle precedenti edizioni, che darà voce ai più piccoli abitanti del quartiere e Scarabocchiando a Casa di Flo. Tutti gli aggiornamenti e le indicazioni relativi all’evento saranno resi noti sul sito dedicato.

Scritto da alice sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Festa della donna in cucina con lo chef Mirko Ronzoni

Antipasti al forno per Pasqua: 10 idee facili e veloci

Leggi anche
Contents.media