Crema catalana light, buona con poche calorie

Non preoccupatevi della dieta, questa ricetta è più leggera!

Oggi parliamo di un dolce delizioso ed irresistibile: la crema catalana. La crema catalana ha origine in Spagna, più precisamente in Catalogna. È un dolce dal gusto delicato, adatto a grandi e piccini. La sua morbida consistenza conquista tutti i palati che l’assaporano e proprio per questo la crema catalana è famosa e conosciuta in tutto il mondo.

Estremamente delizioso è un dolce a base di crema aromatizzata ricoperto da topping e crosticina croccante di zucchero. la crema catalana può essere confusa facilmente con la crème brulée francese per il suo topping quasi sempre a base di caramello, e la sua consistenza, ma la differenza fondamentale è la preparazione: la crema catalana viene cotta a bagnomaria mentre la crème brulée viene prima passata sul fuoco.

Per questo la crema catalana risulta più leggera e quindi maggiormente gradevole dopo un pasto.Essendo un dolce così famoso è apprezzato, le ricette e le rivisitazioni in circolazione sono davvero tantissime.

oggi andremo a vedere nel dettaglio la ricetta specifica per preparare una perfetta crema catalana light. È sempre molto difficile resistere alla tentazione del dolce se si segue una alimentazione corretta è per questo motivo andremo a vedere come poter preparare questa deliziosa ricetta con poche calorie.

Ingredienti Crema Catalana light

Prima di cominciare la preparazione della nostra crema catalana light dobbiamo munirci di tali ingredienti:

  • 40 grammi zucchero di canna;
  • 1 stecca di cannella;
  • 1buccia di limone;
  • 25 grammi di maizena;
  • 4 tuorli;
  • 60 grammi di zucchero;
  • 500 ml di latte (Opzionale);
  • Panna montata Frutta fresca.

Queste dosi sono l’ideale per quattro porzioni. Se desideriamo prepararne otto sarà sufficiente raddoppiare la dose.
Per la preparazione saranno necessario circa 15 minuti e circa 5 minuti di cottura per un totale di 20 minuti. al tempo di preparazione però dobbiamo aggiungere almeno 4 ore di riposo in frigo prima di servirla.

Preparazione crema catalana light

  1. Iniziamo la preparazione dividendo i tuorli dagli albumi. Versare i tuorli In una casseruola è unirli allo zucchero fino a creare una crema.
  2. Contemporaneamente scaldare quasi tutto il latte necessario per la ricetta con l’aggiunta di scorza di limone grattugiata e un pezzettino di cannella.
  3. Quando il composto all’interno della nostra casseruola sarà diventato di consistenza cremosa uniamo il latte rimanente freddo circa 100 ml e l’amido di mais.
  4. A questo punto della nostra ricetta filtra il latte caldo dagli aromi direttamente nel nostro recipiente. Portiamo tutto quanto sul fuoco e lasciamo cuocere fino a quando il nostro composto non sarà consistente cremoso e senza grumi.
  5. A questo punto della nostra ricetta distribuiamo la nostra crema negli Stampini monoporzioni prima di lasciarla raffreddare il nostro dolce in frigo per almeno quattro – sei ore.
  6. Ultimi importantissimo passaggio, una volta che il nostro dolce è si è raffreddato lo cospargere con zucchero di canna e caramellare la superficie prima di servirlo.
  7. A nostro personale piacere possiamo accompagnare questo dolce magari con panna montata e frutta fresca.Delizioso è adatta ad ogni stagione, non ci resta che assaggiare il nostro dolce.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Insalata caprese: ricetta fresca e semplice

Pasta bottarga e vongole, ricca e appetitosa

Leggi anche
Contents.media